Utente 285XXX
Gentili dottori
Circa un paio di settimane fa,dopo uno sforzo,ho accusato dolore al tendine di achille.Col passare dei giorni il dolore aumentava costringedomi a zoppicare.
Il medico curante,dopo avermi visitato,ha diagnosticato una severa tendinite e mi ha prescritto pomata a base di ketoprofene e impacchi di ghiaccio 3 volte al dì.Inoltre mi ha consigliato il riposo assoluto per non rischiare di rompere il tendine stesso.
Dopo una settimana mi ha rivisto constatando che la situazione era nettamente migliorata ma per un mese non devo fare sforzi pesanti.
Ad oggi noto che il giorno va molto meglio ma di sera il tendine è gonfio e dolorante...riesco a stento a stare sulle punte.A volte sento uno scricchiolio muovendo il tendine.Devo continuare ad usare ketoprofene?Ma soprattutto,è necessaria una ecografia o visita specialistica?
Il problema si presenta solo la sera,nonostante di giorno non faccia molti sforzi..cammino poco.
Grazie a tutti per la cortese attenzione.
Cordialità.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Salve, sarebbe meglio effettuare inizialmente una ecografia per arrivare ad una diagnosi precisa e decidere come proseguire con la terapia da effettuare (fisica-riabilitativa o chirurgica in casi gravi). Fatta diagnosi, consulti specialista (ortopedico, fisiatra, medico sportivo) per decidere programma terapeutico... Cordial saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo