Utente 152XXX
salve in seguito ad un allenamento di tennis con il maestro dal giorno successivo ho cominciato ad avvertire dolori alla spalla dx, sono stato dal medico curante che mi ha prescritto ecografia spalla per presunta lesione della cuffia rotatori spalla dx, l'eco non ha prodotto evidenti lesioni, successivamente ho portato a visionare l'eco da un ortopedico che mi ha diagnosticato una tendinopatia e la seguente cura:
1) primi 10 giorni
- ibupas cerotto adesivo 1 ogni 24h
- gladio 100 mg 1 ogni 12h
- tendisulfur integratore alimentare per tendini 1 bustina al dì
2) dopo 10 giorni
- 10 laserterapia
- 10 tens
- 10 ionoforesi con artrosilene
3) dopo 20 giorni
- palestra per il rinforzo dei muscoli delle spalle o piscina per almeno un mese prima di ripendere il tennis

Di seguito le mie domande (sono all'inizio della prima fase):
- la cura farmacologia è la migliore ed esaustiva?
- visto che le fisioterapie sono diventate a pagamento per il piano di rientro della sanità e mi verrebbero a costare 500 euro circa, non esiste alcun altro metodo farmacologico magari anche maggiormente efficace e meno utilizzato in precedenza poichè più costoso? es. infiltrazioni?
- la perplessità sulle fisioterapie è determinata dal fatto che me le ha prescritte inseguito alla domanda, lei che lavoro fa? come se avesse voluto capire se me le potevo permettere. Premetto che non sono povero ma nemmeno ricco :-)
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non avendo ricevuto risposte in questa area potrebbe ripostare in area ORTOPEDIA anche perché alcuni ortopedici sono specialisti in Medicina dello sport

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 152XXX

Lo farei ben volentieri ma ho la netta sensazione che anche in Ortopedia non vada meglio:
A causa delle numerose richieste da moderare (sono state superate le 21 nuove richieste in attesa di accettazione per la specialità selezionata, l'ultima del 09/04/2014 17:05:40) al momento non è possibile inviare una NUOVA RICHIESTA DI CONSULTO:

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi dispiace ma essendo referente di altre aree specialistiche non posso farlo io.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com