Utente 323XXX
Salve sono un ragazzo di 23 anni soffro di extrasistoli da più di 1 anno e un prolasso mitralico minimo con lieve insufficienza. All'età di 19 anni avevo ottenuto l'idoneità agonistica senza problemi ma non avevo le extrasistoli e il prolasso non so penso non sia stato visto perchè non mi è stato fatto nessun ecocardiogramma. Volevo sapere se si può rilasciare il certificato ad un ragazzo con extrasistoli ventricolari e prolasso dei lembi mitralici. Il resto è ok nel senso che non mi è stato diagnosticato altro.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi....come hanno fatto a porle la diagnosi di prolasso mitralico senza ecografia?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 323XXX

Salve dottor Cecchini. No mi sono spiegato male. Io di eco ne ho fatte molte ma dopo i 19 anni cioè dopo che mi è stata rilasciata l'idoneità. Cioè quando ho fatto la visita per l'idoneità non avevo nulla(o comunque non ero a conoscenza del prolasso dei lembi mitralici)e non avevo aritmie. Poi successivamente ho fatto le eco ma mi hanno detto che il prolasso non ha significato emodinamico. È comunque un problema per l'attività ? E le tantissime extrasistoli lo sono ?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ovviamente non so che tipo di prolasso mitralico lei abbia, non posso certo vedere l 'esame che non ho fatto.
Tenga pero' presente che la maggior parte dei "prolassi" sono in realta dei banali movimenti prolassanti di uno dei due lembi.
Il prolassio vero e proprio e' una malattia seria, che spesso richiede l'intervento chirurgico.
Se l'holter non mette in evidenza aritmie significative non vedo motivo di preoccupazione
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 323XXX

L'holter mette in evidenza molte extrasistoli ventricolari monomorfe non precoci e non ripetitive . Il prolasso mi hanno detto che non ha significato. Quello che penso mi dia problemi per l'idoneità sono le aritmie.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se queste scompaiono durante sforzo massimale al cicloergometro o al tapis Roulant non c è motivo di preoccupazione
Lo sforzo deve però essere eseguito massimale per sesso ed età
Per intendersi non il test dello scalino ( master)
Arrivedeci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 323XXX

Ho capito. La ringrazio per la risposta.
Saluti