Utente 359XXX
Ciao a tutti! Sono nuova del forum e vi scrivo per chiedervi qualche consiglio riguardo il mio allenamento che non mi soddisfa molto...
Ho 23 anni, peso 54-55kg e sono alta 1,69 cm.
Da circa sei mesi vado in palestra con una media di tre volte a settimana, ed alleno solo le gambe. Vi mando un esempio della mia scheda:
-riscaldamento, circa 8-10 minuti di cyclette
-squat monopodalico ---> 4 serie da circa 5-6 rip. Per gamba. Recupero 1,30"
-kettlebell swing---> 4 serie da 10 rip. per gamba. Recupero 1 minuto
-squat con bilanciere da 8kg+pesi(5kg +5kg)---> 4 serie da 10 rip. per gamba. Recupero 1,30"
-affondi con bilanciere 8kg+pesi(2,5+2,5)---> 4 serie da 10 rip. Per gamba recupero 1 minuto.
Talvolta faccio la pressa (70 kg) 4 serie da 20 rip. Al posto dello swing.

Nonostante la mia mamma muscolare sia più tonica e di questo sono pienamente soddisfatta, mi sono resa conto che soprattutto sui glutei ho come uno strato di " grasso" e pelle a buccia di arancia...non so come spiegarmi...diciamo che non ho assolutamente il gluteo tirato come vorrei avere, anzi, sembra che la situazione sia peggiorata, nonostante il muscolo sia più tonico. Tengo a precisare che bevo molta acqua e seguo un'alimentazione equilibrata.

Parlando con il mio personal trainer della palestra lui mi ha consigliato di aggiungere qualche giorno di corsa o comunque attività aerobica per provare a bruciare grassi seguendo determinate frequenze cardiache( mi ha fatto un discorso strano sul cardo frequenzimetro ...sembrava volermelo vendere a tutti i costi).
Lui mi avrebbe consigliato un esempio di:
- Lunedì corsa 50 minuti
-martedì gambe con la scheda sopra
-mercoledì riposo
-giovedì corsa
-venerdì gambe
-sabato riposo
-domenica un'ora di piscina.


Voi sapreste dirmi cosa ne pensate? C'è eventualmente, oltre a modifiche nell allenamento, anche integratori che potrei prendere? Ammetto di essere veramente ignorante in materia. Vorrei tanto riuscire a eliminare questa ritenzione indica e al contempo mantenere la massa muscolare. Vi ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
gentile utente,
la pelle a buccia d'arancia e quella sensazione di gluteo "pendente" poco ha a che fare con il suo allenamento. Dovrebbe trattarsi della tanto temuta cellulite che poco c'entra con l'allenamento....
Le sue misure antropometriche non depongono certo per un problema irrisolvibile. Non badi a questo inestetismo, almeno per il momento; cerchi di aumentare di peso in modo da rientrare nei parametri del normopeso; a tal proposito, per aiutare la sua massa muscolare potrebbe integrarsi con aminoacidi ramificati da prendere 45 minuti circa prima dell'allenamento ed anche dopo per sfruttare la duplice funzione energetica e plastica (beva sempre tanto).
Si concentri anche sulla alimentazione (mediterranea) e poi se si giudica ancora "inguardabile" liggiù, si rivolga ad un medico estetico che potrà suggerirle i trattamenti medici giusti per limitare od eliminare quello che penzola.
Spero di esserLe stato utile
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it