Utente 384XXX
Buongiorno dottore,

un'alimentazione probabilmente troppo proteica ha alterato lievemente in eccesso il valore della creatinina e quello della sideremia, e devo rimetterli in ordine.

Ho 35 anni peso 90 kg per 75 kg di massa magra per 1.83 cm, sono donatore di sangue, ho un lavoro sedentario, mi alleno in palestra con i pesi intensamente 3-4 volte a settimana.
In questa fase vorrei ridurre la massa grassa cercando di preservare quella magra.
Può essere corretto orientativamente seguire una dieta sulle 2000 calorie con un 45% di carboidrati da amidi integrali, frutta, con abbondante presenza di verdura e ortaggi, proteine 30% delle calorie, da carni bianche, pesce e proteine del siero del latte (135g) (più quelle vegetali che saranno circa 30g), e circa il 25% delle calorie da olio extravergine e un po' di frutta secca?

Grazie dell'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
gentile utente,
le suggerisco di pensare prima a ristabilire i corretti livelli di creatininemia e di sideremia e poi di ritornare al suo regime alimentare che non mi sembra particolarmente scorretto in considerazione del suo sport.
Intanto cominci a bere tanta acqua per evitare possibili danni renali causati dall'innalzamento della creatininemia....
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it

[#2] dopo  
Utente 384XXX

Dottore, la ringrazio della celerità e della disponibilità. Il mio medico di base mi ha intanto rassicurato sulla creatininemia, spiegandomi che è ancora normale anche se al limite superiore, e facilmente riportabile a un valore più rassicurante. Per la sideremia il valore è diventato effettivamente un po' alto ma sto lavorando a farlo scendere. La sua opinione sulla dieta sopra abbozzata mi conforta molto.
ringraziandola ancora, cordiali saluti