Utente 379XXX
Salve, dato che l'acquisto di creatina non prevede prescrizione medica, in giro c'è molto fai da te e non vorrei cadere in qualche errore di sovradosaggio.
Su internet ho letto che esistono diverse scuole di dosaggio:
-la prima prevede: fino a 20g/die (5 volte al giorno per 6 giorni), e poi un mantenimento di 5g/die (massimo per 5 settimane);
-la seconda prevede: sempre 5g/die 1 sola volta al giorno ( massimo per 5 settimane).
Premesso che non è mia intenzione diventare mister olympia, ma raggiungere un semplice e giusto equilibrio muscolare, pensavo che i 5 mg al giorno fossero sufficienti. In caso di dose di 10g per 6 giorni, c'è il rischio di danni all'organismo?
In quale momento della giornata è più indicato assumerla? Una volta ogni 24h, o prima e dopo l'allenamento?
PS: essendo un grande consumatore di caffè (fino a 5 al giorno) ho letto che questo può ridurre l'assorbimento di insulina, è vero o no? Nel caso dovrei smettere di assumere caffè per il periodo di assunzione di creatina?
Grazie dell'attenzione!!!

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signore,
le sconsiglio, come cardiologo, l'assunzione di qualunque integratore a qualunque dose e di qualunque tipo. Ovviamente a qualunque ora.

La carnitina non serve a nulla e può essere anche dannosa.

Non ecceda con la palestra: non è attività fisica che fa bene al cuore più sano.
E se ha intenzione di continuare faccia gli opportuni controlli: Ecocardiogramma color doppler, ECG basale e una prova da sforzo.

Ciò per evitare brutte sorprese che possono e debbono essere prevenute.

Cari saluti.