Utente 128XXX
Buonasera!
Sono circa due settimane che avverto il dolore di cui sto per parlarvi. Più che una diagnosi, sono in cerca di una spiegazione di ciò che mi ha disturbato negli ultimi giorni.
Avverto un dolore che corrisponde, confrontandolo con le tavole dell'atlante di anatomia, al decorso del nervo cutaneo posteriore del braccio.
Tale dolore emerge a seguito di movimenti non precisi, nel senso che non emerge sempre dopo lo stesso movimento. Bene o male, quando inclino il collo dalla parte opposta e spingo in giù la spalla, mi fa male.
Sulla pelle, al tatto, avverto una sensazione strana, come se la pelle fosse leggermente irritata.
Purtroppo, questo dolore mi impedisce di svolgere normalmente attività fisica (che ho quindi sospeso da due settimane).
A dire il vero, mi capitò una situazione analoga a livello dell'anca, con un dolore che corrispondeva nuovamente al decorso di un nervo cutaneo. Tuttavia, quel problema fu meno invalidante poiché coinvolgeva una gamma di movimenti molto più limitati.
Con il tempo sta regredendo da solo. Vi scrivo dunque perché vorrei:
1) Capire (per interesse mio personale) di cosa potrebbe trattarsi.
2) Capire come prevenire in futuro tale tipo di problematica
3) Trovare eventuali rimedi.
Vi ringrazio infinitamente per l'attenzione!
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non avendo ricevuto ancora risposte in questa area Le consiglierei di ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 128XXX

Va bene, grazie!

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com