Utente 402XXX
Buongiorno,mia figlia, 12 anni, da 5 pratica nuoto agonistico, nel mese di dicembre è tornata a casa, dopo il solito allenamento (molto pesante e MAI stretching a fine allenamento!!!!!), lamentando un forte dolore in tutto il braccio ds.. Il primo passo è stato il riposo per circa 15gg, ma poi non passando il dolore ci siamo rivolti ad un ortopedico il quale dopo visita: Segno di Jobe negativo, pal-up test negativo, Neer negativo, Yocum negativo. Dopo aver effettuato esami: no segni Rx o ecografici di patologia strutturara scheletrica o muscolare o segni clinici di patologia specifica della cuffia dei rotatori o deficit radicale periferico. Pulita la risonanza magnetica alla cervicale. Prescrive quindi fisiochinesiterapia e al centro riscontrano ben 03 contratture (2 sui trapezi-ds e sn) 1 alla cervicale ds. Dopo 10 sedute (laserterapia-massoterapia)persiste il dolore anche se più lieve quando il braccio è sottosforzo,soprattutto nell'avambraccio e gomito. Adesso sta continuando con la massoterapia perché le contratture non erano state tolte del tutto, mi domando se le contratture possono provocare questo dolore al braccio ed eventualmente quali altri esami eseguire. Ringrazio anticipatamente per la disponibilità. P.s. non è una bambina che somatizza perché non fare nuoto le pesa molto.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non ricevesse risposte in questa area Leconsiglierei di ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA

Tanti salut
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com