Utente cancellato
Salve, ho 19 anni ed è da 2 anni che ho dolori alle ginocchia con relativi scrosci e schiocchi ogni volta che fletto l'articolazione (gli schiocchi e gli scrosci non mi provocano dolore ma esso si presenta a volte in modo lieve e a volte con fitte di durata variabile anche mentre sto semplicemente camminando, seduto, sdraiato o fermo in piedi).
I vari dottori a cui mi sono rivolto mi hanno fatfo fare svariati giri con svariate relative diagnoti (tutte errate) che mi hanno portato ad avere come risposta che ho le ginocchia perfetfamente in salute..
Inizialmente il medico pensava si trattasse della cartilagire rosa dal attivita fisica in palestra che ho iniziato a praticare un anno prima non in maniera eccessiva ma dopo risonanza magnetica e assunzione di acido ialuronico per 2 mesi è disultato che di cartilagine non me ne mancava.
Successivamente ho fatto vari giri da ortopedici, padova, piove di sacco e abano terme (dove dovrebbero essere esperti) e dalla diagnosi di infiammazione a quella di un movimento errato del articolazione ho fatto raggi e raggi a 30/60/90 gradi che confermano un ginocchio sano. Mi è stato quindi consigliato (dal ortopedico di abano) di recarmi in un centro di fisioterapia dove ho fatto esercizi per 2 settimane al inizio di settembre 2015 per poi fare a casa fino a marzo 2016 (fisioterapia che forse al inizio ha dato qualche piccolo risultato ma del tutto insignificante nel insieme).
I veri progressi li ho avuti nel mese di febbraio 2016 quando fui assunto per aiuto macchinista in una litografia dove spingevo bancali (anche un po pesantucci) e dovevo andare da una parte al altra ogni 2 minuti. In questo mese ho avuto dei progressi superiori all'anno e mezzo precedente di tentativi anche se i primi giorni di lavoro percepivo molto dolore (il primo avevo malissima ma dal terzo in poi ero colpito nel vedere che il dolore si era attenuato così tanto).
Oramai non lavoro più da inizio marzo e volendo rimettermi in forma ho deciso di inziare anche con la corsa, che non pratico da quasi 2 anni e ho notato che una corsetta leggera non mi causa molto fastidio mentre gli scatti parecchio male (le corsette di 3 km una le faccio 3 volte a settimana oltre a 3 ore di camminata tutti i giorni, 1.30 mattina e 1.30 pomeriggio). L'ultimo ortopedico al quale mi sono rivolto (settimana scorsa) mi ha visitato e mi ha detto che se non provo fastidio dovrei continuare la corsa ecc.. dicendomi anche che i miei problemi sono probabilmente di natura reumatica e consigliandomi di fissare un appuntamento ( dicendomi anche che probabilme te ho un problema di pressione intrarticolare, infatti il dolore maggikre lo provo quando mi accovaccio, sento come se mi esplodesse il ginocchio). Il mio medico di base mi ha sconsigliato la visita reumatologica presumento altri 20 giri e spese intutili e io sto continuando col solito programma sperando bene. (Ho anche comprato degli integratori di MSM in farmacia che dovrebbero aiutare l'alticolazione bhooo). Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non ricevesse risposte in questa area Le consiglierei di ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com