Utente 436XXX
Gentile dottore,

Mi è stata diagnosticata una sindrome da conflitto subacromiale bilaterale. Ne soffro da un anno ormai e sto per fissare un intervento dal mio ortopedico. Le due RMN sono già state eseguite e prese in considerazione, e descrivono bilateralmente:
- riduzione dello spazio subacromiale per sindrome da conflitto omonima di grado medio-lieve (è presente un aspetto uncinato dell'acromion), tendine del sovraspinato con assottigliamento di 1/4 del suo spessore in sede sottoacromiale, soprattutto nel tratto medio e anteriore, che si accompagna ad irregolarità della sua faccia superiore.
- Sono assenti lesioni.
- Sottospinato regolare.
- Conservata la continuità dei due tendini che presentano regolare trofismo dai rispettivi ventri muscolari.
- Borsite sottodeltoidea di medio grado, con estensione medio-laterale di 4,5 cm.
- Minima essudazione del recesso sottocoracoideo.
- Capo lungo del bicipite, sottoscapolare, cercine glenoideo e articolazione acromion-claveare regolari.

L'ortopedico mi ha suggerito quindi di fare due artroscopie, comprendenti acromionplastica, pulizia del tendine del sovrascapolare e borsectomia. Ha affermato anche che userà il laser, ma non ho ben capito se è per la pulizia del tendine o per i tessuti attorno alla borsa una volta che questa sarà rimossa. Non si parla di resezione del legamento coracoacromiale.

Sono uno sportivo, pratico sport come il nuoto (col quale raramente ho dolori se non faccio lo stile delfino), e non ho al momento alcun impedimento della normale motilità articolare.

Le porgo quindi le mie domande:
- che risultati può offrirmi questo intervento, considerando le mie condizioni e associato ad una regolare riabilitazione, sulla riduzione del dolore?
- può l'intervento esitare in una diminuzione della motilità articolare, impedendomi di sollevare il braccio con la libertà di movimento che ho adesso?
- spesso sento parlare anche di resezione del legamento coracoacromiale. Lungi da me voler fare anche quella, ma è sempre indicata? Perché nel mio caso non mi è stata proposta?

La prego di rispondere a queste domande considerando la mia forte volontà di tornare, previa riabilitazione, ad una attività fisica completa.

Spero da studente di medicina di esser stato il più completo e sintetico possibile. Non si periti ad usare termini tecnici.
Cordiali saluti e grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglierei di ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 436XXX

La ringrazio, seguirò il suo suggerimento.

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com