Utente 442XXX
buongiorno, vorrei chiedere una cosa alla community di dottori qui presenti. Circa 10 mesi fa mi erano venuti dei fastidi molto frequenti al ginocchio destro, cedeva ed era più sensibile agli stress, quando un giorno camminando molto ad un certo punto mi venne una fitta lancinante al ginocchio, niente gonfiori ne ematosi , solo un dolore insopportabile che mi impediva di camminare, ad una certa distanza da casa, e che mi obbligò a farmi portare a braccietto da un mio amico a causa del dolore , sentivo come se l'articolazione slittasse verso l'interno del ginocchi dandomi la sensazione di creare danni cercando di camminare insieme al dolore lanciante che mi colpii fulmineo, dopo un paio di giorni ritornai in grado di camminare da solo anche se un fastidio rimase sempre fino ad oggi , che si tramuta in dolore dopo stress "eccessivi" come correre o camminare per lunghe distanze . Adesso il ginocchio funziona decentemente anche se sento la minore forza nel desto e il dolore nel fare movimenti "sbagliati" come saltare o appoggiare i piedi non uniformemente. Il dato più visibile è, a quanto ho capito dalle immagini prese da internet, che il legamento del crociato anteriore è molto visibile a gamba tesa , ed è molto distaccato dal ginocchio rispetto a quello sinistro . In quello sinistro è difficile trovare il legamento mentre nel destro lo si distingue bene ,solo in tensione, dato che risulta essere circa un centimetro distaccato dalla rotula.ovviamente mettendo a confronto I due ginocchi si nota subito la differenza, nel sinistro appunto il legamento è molto distaccato dalla rotula mentre nel sinistro, sano, quasi invisibile e sottostante alla rotula.So che non è grave quanto una rottura del legamento crociato anteriore ma vorrei capire a cosa vado incontro e a quali specialisti rivolgermi, grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte Le consiglierei di ripostare anche in area ORTOPEDIA
Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Dr. Casimiro Simonetti

32% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
Ecco, quando leggo "Ho visto su Internet" mi iniziano a venire i brividi...
Caro Utente, dalla sintomatologia che riferisce sicuramente un danno articolare si è verificato, ma è assolutamente indispensabile che esegua nell'ordine una visita specialistica Ortopedica ed una indagine RM del ginocchio.
E successivamente alla Risonanza torni dall'Ortopedico di riferimento.
Per quanto riguarda le affermazioni a dir poco fantasiose (a cominciare dal titolo) sappia che per nostra fortuna il Legamento Crociato Anteriore (come anche i posteriore) non è certo visibile! (se non, appunto, all'esame RM o TC).
Quel di cui parla confusamente Lei, semmai, non è un legamento bensì il tendine rotuleo.
Ribadisco la raccomandazione di rivolgersi ad uno Specialista Ortopedico.
Dr. Casimiro Simonetti
http://www.villastuart.it/i-nostri-medici/dottor-casimiro-simonetti?rq=simonetti