Utente 407XXX

Gentili dottori,
Volevo avere un vostro parere su una cosa che ho fatto anni fa e che almeno credo mi abbia procurato dei fastidi e dolori fin adesso. 5 anni fa, quando avevo 16 anni, ho forzato la mia gamba sinistra portandola troppo in alto di lato bruscamente e ho sentito un dolore abbastanza forte nella zona della testa del femore della gamba sinistra, come se avessi avuto uno strappo. Però dopo un po mi é passato. Successivamente però avevo dei fastidi in quella zona e anche al ginocchio e nella zona della tibia, soprattutto quando stavo seduto per troppo tempo. Questa cosa però non mi dava particolarmente fastidio e quindi non ci pensavo mai. Poi però mi accorsi che ogni volta che forzavo troppo le gambe, come camminare tanto per ore ed ore oppure giocare a calcio in modo intenso, avvertivo dei veri e propri fastidi e dolori in quelle zone che mi sparivano dopo alcuni giorni e quindi non ci pensavo. Per un bel po di tempo non ho più avuto questi fastidi proprio perché credo che non mi sforzavo troppo. E credevo addirittura che la gamba mi fosse completamente guarita fino a quando di nuovo pochi giorni fa ho camminato tantissimo in occasione di un viaggio turistico e mi é ritornato lo stesso dolore ed in particolare anche dietro il ginocchio. Lo sento ancora adesso, ma poco, dato che ora sto fermo. E poi quando muovo in un certo modo la gamba, sento dei rumori dentro, non so se dell'osso o dell'articolazione Secondo voi cosa mi può essere successo quel giorno? É grave?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area Le consiglierei di ripostare in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 407XXX

Gentile dottore,
La ringrazio del consiglio.

Saluti