Utente 116XXX
Gentili Dottori, tramite rmn mi è stata diagnosticata una condropatia rotulea di secondo grado (la rotula,in asse,presenta un assottigliamento ed irregolarità del profilo cartilagineo in sede mediana esterna/interna per un complessivo quadro di condropatia di secondo grado).
Volevo chiedervi se questa potrebbe essere la causa della sinovite nella camera anteriore del mio ginocchio. Se si, qual è la cura?
Grazie e saluti

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Certamente una condropatia anche di lieve grado può sempre irritare la camera anteriore del ginocchio ed instaurare una sinovite reattiva spesso con versamenti articolari.
Il tutto va curato dopo un consulto specialistico ortopedico con terapia farmacologica anche intrarticolare e con fisiochinesiterapia idonea.
Cordialmente
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente 116XXX

Grazie per la risposta.
La mia storia è un po’ complicata. A gennaio sono stata operata per una iperpressione rotulea esterna tramite il lateral release e mi è stata effettuata anche una sinoviectomia. L’intervento è andato bene (dalla risonanza effettuata dopo l’intervento la rotula risultava in asse). Durante il post operatorio, però, il ginocchio non è mai sgonfiato e quindi anche la fisioterapia risultava difficile (avevo una flessione di circa 100 gradi e poi si bloccava a causa di questo gonfiore). All’inizio di maggio sono stata rioperata, mi è stata effettuata una nuova sinoviectomia e un nuovo lateral release (probabilmente a causa delle aderenze che si erano formate la rotula si era spostata di nuovo..). Ora sono passate tre settimane, ma il ginocchio continua a rimanere gonfio e lo sento come il primo post operatorio. Ho, quindi, l’impressione che sia ritornata la sinovite. Mi chiedevo se poteva essere la condropatia che causava tutto ciò perché io ho dolore nella parte interna del ginocchio, intorno alla rotula. Secondo lei basteranno solamente delle infiltrazioni o sarà necessario un altro intervento? Magari mirato ad aggiustare la cartilagine danneggiata che è quella che probabilmente causa tutto ciò.
Il controllo con l’ortopedico l’avrò solamente tra due settimane, prima non è possibile!
Ringrazindola porgo distinti saluti