Utente 997XXX
carissimo dottore, sono un ragazzo di 29 anni e gioco a calcio da quando ne avevo 6.da tre mesi circa mi e' venuta la pubalgia, per 2 mesi ho continuato a giocare poi ho smesso e da 1 mese la sto cuarando,un fisiatra che mi ha visitato ha detto che ho la "sindrome retto adduttoria" ho fatto sette giorni di solo laser terapia e altri sette di laser terapia e ultrasuoni con crema di "artrosilene" prendendo anche pillole di "dicloreum" e facendo ghiaccio 20 minuti al giorno.un lieve miglioramento l'ho avuto ieri pero' il dolore ci sta e nn mi permette di fare tutti i movimenti che voglio,e mi tira nell'inguine...e' cmq 1 mese che sto fermo.il 16 agosto devo iniziare la preparazione e credo proprio che continuando cosi' nn ce la faro' a recuperare.da premettere che le dicloreum nn mi hanno fatto nessune effetto invece l'aulin mi calmava tutto.cosa posso fare per cercare di recuperare il piu' presto possibile???continuando cosi' la fase di recupero la vedo per le lunghe ed io vorrei accorciare i tempi........grazie mille!!!!!!!!

[#1]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile signore
a distanza non è possibile fare diagnosi o ipotesi di qualsiasi tipo.
Posso solo dirle che se la "pubalgia" resiste a tutte le terapie si dovrà riconsiderare la diagnosi in quanto a volte il dolore in sede inguinale può avere altre cause, diverse dalle classiche tendiniti/tendinosi inserzionali.
Le consiglio pertanto una visita di un medico dello sport o di un ortopedico.
Cordialità
Dr. A.Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante

[#2]  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
La pubalgia è spesso causata da problematiche di tipo posturale che se non evidenziate e risolte non permettono la guarigione. Tra l'altro laser e ultrasuoni mi sembra un po' poco per pensare di guarire.
Si rivolga allo specialista in medicina dello sport per una valutazione clinica e popsturale e per le indicazioni idonee (qui può leggere un articolo sulla pubalgia, per rendersi conto delle modalità corrette di terapia:
http://www.sportmedicina.com/la_pubalgia.htm )
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com

[#3] dopo  
Utente 997XXX

gentilissimi dottori grazie mille.............