Utente 609XXX
gentili dottori, so che forse non è la sede adatta per un "problema" così poco serio, però non so a chi rivolgermi. La questione è la seguente: vorrei "smaltire" i miei tricipiti. Ho 20 anni, sono magra di costituzione e allenamenti sbagliati in passato mi hanno sviluppato una esagerata (per la mia corporatura) massa muscolare nei tricipiti, col risultato che adesso ho due braccia troppo grandi e mascoline per il mio fisico. Mi hanno consigliato di lasciar perdere quegli allenamenti e l'ho fatto, ma l'unico risultato è che si sono "infiappiti" ma non ridotti. Poi mi hanno detto di smettere di mangiare la carne ma per me è impensabile rinunciare al cibo. Poi queste teorie mi sembrano un po' tutte campate per aria, ho bisogno di un parere competente. Come posso fare a smaltire questa massa muscolare?? Grazie!!!

[#1]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile signorina,
a distanza una valutazione non è possbile.
Massa (=trofismo) e tono (= capacità reattiva) dei muscoli dipendono da tanti fattori di cui solo una parte è legata all'esercizio fisico.
Traduzione: lo sviluppo dei muscoli è geneticamente codificato e non sempre esso avvviene in modo armonico.
Alcune persone, ad esempio, hanno una massa dei tricipiti surali della gamba (il "polpaccio") ipertrofici, molte donne, invece, hanno una ipotonotrofia del vasto mediale del quadricipite femorale ecc. ecc.

In poche parole solo una accurata valutazione da parte di un medico dello sport o di un ortopedico potrà dare una risposta ai suoi quesiti.

Cordialità
Dr. A. Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante