Utente
Salve,sono una ragazza di 18 anni. L’anno scorso avevo continui alla pancia e mi svegliavo anche durante la notte. Ho consultato il medico e mi ha detto che è dovuto all’ansia. Un paio di settimane dopo mentre dormivo mi alzo di colpo con di nuovo dolore allo stomaco e inizio anche a respirare un po’ male fino a venirmi i giramenti di testa e ancora mi dicono che è dovuto all’ansia. Pochi giorni dopo ero in macchina e inizio ha sentire freddo fino a tramare in modo eccessivo ma ero fredda solo nelle mani e nei piedi e inizio a piangere senza un motivo e vedo tutto bianco come per svenire.. mi calmava ma poi riprendeva. Tornando a casa non riuscivo a riconoscere bene la mia casa la vedevo tutta in modo diverso stretta e continuavo a sentire freddo tremolio e piangere per poi smettere e così via e mi hanno portato all’ospedale mi hanno messo delle gocce per l’ansia ma nulla
Esami del sangue nulla
Dopo una nottata mi hanno mandata a casa per fare altri esami del sangue ma con zero risultati. Ho lasciato perdere perché chiunque consultavo dicevano che avevo ansia. Ora da tre mesi ho notato un gonfiore alla gola e non riesco a deglutire bene e mi viene sempre sete ma se bevo mi viene anche da svenire fa male mi gonfia e sgonfia. Sono andato dal medico di tiroideo e mi ha detto che ho dei infonodi e pensa che sia a causa del reflusso. Ho fatto la dieta adatta ma non va via anzi mi da ancora più fastidio e ho il viso leggermente gonfio.
Cosa altro potrei fare? Non riesco a capire se ci sia un collegamento o non so. Grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Da cio' che descrivi, penso che cio' che hai provato sia derivato da un attacco di panico, cosi' come il costringimento di gola deriva sempre da uno stato ansioso. Direi, quindi, di farti seguire da uno Specialista, prima che la patologia si aggravi ulteriormente. Nulla di grave, quindi, ma occorre una cura psicologica da iniziare in tempi stretti.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2]  
Dr. Leano Cetrullo

28% attività
8% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANNICANDRO DI BARI (BA)
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
Concordo con il Dr Brunori.
Cordiali Saluti
Dr. Leano Cetrullo
Psicologo e Criminologo
Membro della American Psychological Association (APA)

[#3] dopo  
Utente
Dopo tutto ciò
Ho iniziato ad assumere un altro carattere
Mo guardo allo specchio e penso che non sia io
Penso spesso ad un suicidio
Sono fidanzata e ho iniziato a vedere la mia fidanzata in diverso modo come un estranea è vuota senza sentimenti non solo verso di lei ma su tutti
Vedo la mia camera e la mia casa e tutto in modo diverso.
A volte dimentico il passato
Non penso a nulla e sento come se non è la realtà come se vivo dentro in un sogno o come se sono morta. Mi sento stanca a volte mentre sono fuori mi va di accovacciarmi e mi si chiudono gli occhi da soli.
È come se vicino a me non esiste nessuno e voglio stare sola a fissare un punto e pensare che io sia inutile. Vorrei tornare quella vivace di prima e ho paura di non riuscirci..
Per il fatto della gola ho le tonsille gonfie e mal di orecchie e linfonodi. Ultimamente in macchina mi è ricapitato di sentirmi male come ho scritto... non so più come riprendermi

[#4]  
Dr. Leano Cetrullo

28% attività
8% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANNICANDRO DI BARI (BA)
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
I pensieri suicidari sono da affrontare subito con uno psicologo. Sono la priorità su cui focalizzarsi in questi casi. Da quello che dice sembra che lei stia vivendo stati depressivi con depersonalizzazione. Il mio consiglio è di rivolgersi al piu presto ad uno psicologo.
Cordiali Saluti
Dr. Leano Cetrullo
Psicologo e Criminologo
Membro della American Psychological Association (APA)

[#5] dopo  
Utente
Me lo dice pure la mia ragazza ma ho paura a parlarne con qualcuno che non conosco perché sono molto chiusa con persone che non conosco e stare in una stanza da sola con una persona mi mette ansia ho paura che mi possa fare qualcosa essendo che da piccola mi è capitato.
Mi capita a scatti
Un momento sono lucida un altro momento no.

[#6]  
Dr. Leano Cetrullo

28% attività
8% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANNICANDRO DI BARI (BA)
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
Credo sia l’unico passo importante per stare meglio.
Cordiali Saluti
Dr. Leano Cetrullo
Psicologo e Criminologo
Membro della American Psychological Association (APA)

[#7] dopo  
Utente
Va bene mi sforzerò ad andarci
Grazie mille