Utente 119XXX
Gentilissimi dottori.
mia madre (81 anni) domenica ha subito una distorsione alla caviglia cadendo dalle scale.
Subito dopo la caduta la mamma ha camminato nonostante il dolore che ha ritenuto tollerabile e solo dopo essersi fermata ha accusato dolore più forte e difficoltà nella deambulazione, inoltre non ha applicato subito ghiaccio anzi.
Gli esami radiografici sono risultati negativi, l'ortopedico ha prescritto riposo per 7 giorni e rimozione a domicilio della fasciatura all'ossido di zinco applicata. Ha prescritto riposo ma possibilità di carico temporaneo.
Il giorno dopo dalla fasciatura l'ematoma al dorso del piede è sceso fino alle dita.
Sono a chiedere gentilmente alcuni consigli e chiarimenti relativi a miei dubbi (ho avuto io stessa una disorsione quest'estate e mi avete aiutato...)
Non è stata prescritta calciparina, può essere pericoloso in presenza di versamento? (la mamma ha problemi di varici)la fasciatura è ben stretta e ben tollerata. Non sono pochi solo 7 giorni di riposo? dopo dovrebbe semplicemente indossare una cavigliera funzionale.Ho invitato la mamma a tenere il piede sollevato ma ogni tanto si alza e cammina anche senza aiuto di bastoni (nonostante l'età è in gamba e cammina celermente se vuole.
Cosa mi consigliate?
Ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Mirko Parabita

28% attività
0% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
GINOSA (TA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
suggerirei di iniziare terapia antiedemigena (es. bromelina) per un periodo di due settimane; proseguire rieducazione al cammino con utilizzo di due bastoni canadesi per venti giorni; esecuzione di ecografia caviglia; posizionare arto in scarico (almeno la sera); crioterapia (ghiaccio) per 20 minuti tre volte al giorno. Adozione di cavigliera funzionale il cui modello verrà stabilito dopo aver visionato l'esame ecografico.
Ovviamente è necessario che la paziente venga VISITATA da un Collega

Cordiali saluti
Dr. Mirko Parabita

[#2] dopo  
Utente 119XXX

Grazie dottore per il consiglio.
Cercherò di convincerla: ha indossato cavigliera solo due giorni e oggi afferma di stare meglio senza...
La ringrazio ancora per l'attenzione e le auguro buona giornata.

[#3]  
Dr. Mirko Parabita

28% attività
0% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
GINOSA (TA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Se la caviglia è gonfia, sicuramente la signora sta meglio senza. Tenga presente che la caviglia èuna articolazione delicata e difficile da recuperare; dovrà svolgere un bel pò di esercizi eccentrici per la caviglia stessa e adeguata terapia strumentale

Buon lavoro ed un abbraccio alla Sua "frettolosa" mamma
Dr. Mirko Parabita