Utente 173XXX

Salve Gentili Meedici, ho una piccolo dubbio che mi assilla da qualche tempo: sono un ragazzo di 25 anni, facendo una risonanza magnetica ho scoperto di avere due protusioni discali (c5-c6 e c6-c7) e un'ernia dorsale (d7-d8!) entrambe paramediane a maggior espressione dx.
I sintomi che riscontro sono un formicolio alla mano sinistra, che in genere si verifica quado scrivo al computer o taglio i pomodori (o altri compiti che richiedono di tenere il braccio flesso a 90° o a 180°) e che termina riportando il braccio in basso, di fianco al torace. Avverto inoltre a livello del rachide dorsale un dolore di tipo infiammatorio di entità non grave, sopportabile e che non richiede l'uso di antidolorifici, che in genere si verifica in momenti di stanchezza e che si dissipa col riposo (in posizione supina) e con gli esercizi di decompressione del rachide.
Siccome desidero tanto imparare a suonare il violino, non da professionista si intende, ma come hobby, quindi suonando diciamo non più di due ore al giorno, mi preme tanto sapere se lo studio di questo strumento, per la sua postura non proprio comodissima e per le continue accelerazioni in direzioni contrapposte dell'arco possano aggravare la mia situazione.

Vi sono grato in anticipo per la vostra attenzione e vi auguro un buon lavoro!

Salve!


[#1]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile utente, non è possibile risponderle perché non abbiamo la possibilità di visitarla di persona. I formicolii non necessariamente vengono dal rachide, potrebbero anche venire da una banale compressione di un nervo nel braccio o nel polso. Se sono sintomi che la infastidiscono può farsi visitare, così può anche decidere sul suonare o meno il violino, cosa che di per sé non dà di solito problemi se eseguita con una corretta tecnica e con progressione. Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#2] dopo  
Utente 173XXX

Tutto chiaro, la ringrazio molto per la risposta.
I sintomi non mi danno fastidio, più che altro non volevo peggiorare la situazione. Farò molta attenzione ad assumere una postura corretta e a fare le cose in modo graduale, senza affaticarmi.

Buon lavoro!