Utente 171XXX
Il 02/09 ho fatto un incidente procurandomi una frattura al capitello radiale.
Dopo 8gg torno per un controllo e mi dicono tutto ok,e devo toglierlo il 23/09.
Il 23 vado in un altro spedale,dopo la radiografia vedono che non si è calcificato,dunque mi danno delle siringhe ogni 3gg e bustine ogni giorni.
Bene oggi torno in ospedale mi tolgono la fasciatura in vetroresina,non hanno neanche visto come stava il braccio(solo con la radiografia),e mi hanno assegnato un trattamento di fiseoterapia da fare a casa con un macchina Igea Biostim che funziona con campi magnetici.
Sono un po dubbioso su questo tipo di trattamento,poi mi hanno detto che devo cercare di muovere il braccio gradualmente...ma a me fa ancora male il gomito..

[#1]  
Dr. Giulio Pio Urbano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
RHO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,

sarebbe molto utile avere il parere ed il controllo di uno specialista della sua zona,

in modo da valutare con precisione il livello di calcificazione della sua frattura ed effettuare un piano di trattamento personalizzato.

Provi a consultarsi con il suo medico curante, riferendo che l'arto le fa ancora male e che non riesce a:

"muovere il braccio gradualmente..."

da solo.

Cordialità.
Urbano Giulio Pio MD
Specialista Medicina Fisica Riabilitazione
e Psicoterapia
3398917774(h16-20)