Utente 159XXX
Gentili medici, soffro di una dorsalgia persistente da circa un anno. E' iniziato in seguito ad un fitta avvertita mentre allenavo gli addominali in palestra. In posizione supina sollevando le gambe, reggendomi con le mani alla spalliera. Il medico di famiglia mi ha dato del voltaren, ma non mi ha fatto niente. Poi mi ha consigliato di fare una ecografia dorsale per verificare la presenza di uno strappo. Esito negativo. Succcessivamente sono stato da un fisiatra che mi ha detto di fare della fisioterapia. Tens, ionoforesi, ultrasoni. Esito negativo.
Dopo qualche mese senza fre niente, ne cure ne pesi, il dolore si è attenuato.
Sono tornato in palestra ma al primo sforzo mi è ritornato. Ho lasciato pedere i pesi a Giugno. Da allora però continuo a sentire lo stesso dolore, soprattutto quando alzo il braccio sx in alto.
Lo stesso fisiatra mi ha consigliato di fare una risonanza dorso cerviale.
Esito della risonanza:
Presenza di rettilinizazione della lordosi cervicale con alterazioni spondilosiche.
Presenza di protrusione discale, postero mediana, tra c3 e c4 e tra c5 e c6.
Assenza di alterazioni del sacco durale.
Assenza di alterazioni di segnale a livello midollare
Alterazioni spondilosiche dorsale, con assenza di alterazione del sacco durale dorsale e l'assenza di alterazione di segnale a livello midollare.

Ho letto che la protrusione discale è l'anticamera dell'ernia del disco e mi ha preoccupato un po'.
Ci sono delle terapie adatte?

[#1]  
Dr.ssa Emy Brunello

32% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
SAN PIETRO IN CARIANO (VR)
SANTORSO (VI)
SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR)
MONTEGROTTO TERME (PD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile Utente, la protrusione può essere un fattore favorente l'ernia ma non ne è necessariamente l'anticamera. Se fossi in Lei mi affiderei con fiducia ad un Fisiatra per un consiglio sulla fisioterapia da eseguire, che richiederà costanza, e soprattutto sui movimenti da evitare. Poi in fase acuta anche le terapie fisiche (TENS e quant'altro) avranno una valenza, ma ora darei la precedenza ad una fisioterapia mirata e ben fatta. Spero di esserLe stata utile. Cordialità.
Dr.ssa Emy Brunello

[#2] dopo  
Utente 159XXX

dottoressa, la ringrazio per la celere risposta.
Prenoterò quanto prima la visita dal fisiatra. Visti i tempi bibblici delle ASL potreste indicarmi alcuni accorgimenti da prendere per evitare di peggioare la situazione? Il dolore alla zona dorsale lo sento solo quando sollevo in alto il braccio sinistro, mi chiedevo se potessi tornare in palestra utilizzando solo le Macchine e non i pesi.

[#3]  
Dr.ssa Emy Brunello

32% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
SAN PIETRO IN CARIANO (VR)
SANTORSO (VI)
SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR)
MONTEGROTTO TERME (PD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gent.mo Utente, per il momento, in attesa della visita specialistica e col grande limite di non averLa visitata, posso solo consigliarLe di astenersi dagli sforzi e di effettuare semmai qualche semplice ma regolare esercizio di stretching. Cordialità, mi tenga al corrente se vuole.
Dr.ssa Emy Brunello