Utente 194XXX
Salve.Pere risolvere il mio problema(che ricordo è una contusione ossea nel condilo femorale mediale,con edema in atto persistente)ho fatto 5 sedute di terapia la scorsa settimana,ognuna delle quali costyituita da un'ora e mezza di magnetotarapia con la tens,20 minuti di tecar nella zona interessata,e solo giovedì una seduta di laser di circa 7-8 minuti,e venerdì sera ho fatto nuoto a stile libero.Ho continuato ad avvertire il dolore sempre abbastanza fastidioso,avvertendo solo un leggerissimo miglioramento. Secondo lei è troppo presto per pretendere dei risultati?Oppure a quest'ora sarei dovuto stare meglio?Un'altra cosa,le sembra adatta la cura che faccio,anche nei tempi di esecuzione;le chiedo questo perchè la laser terapia mi è sembrata troppo poco,e invece la magneto diciamo che non segue un ordine di tempo(oggi 90 minuti,domani 60,poi 80)così senza interesse sembra nei miei confronti.Quindi cerco di fare al meglio tutto in modo da avere il max risultato,ma continuando così vedrò qualche cambiamento?
Grazie ancora
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Mi sembra che debba attendere ancora un pò. Caso mai eviti per il momento di praticare attività fisica e non sforzi il ginocchio per una decina di giorni. Quella regione anatomica è in effetti molto delicata poichè è la zona di inserzione del legamento collaterale interno. Provi ad applicare sulla zona un cerotto medicato durante la notte. Ho l'impressione che stia praticando fin troppe sedute (tecar, laser, tens, magnetoterapia) e tutte insieme!
dr Pasquale Bergamo

[#2] dopo  
Utente 194XXX

Grazie per avermi risposto,adesso che me lo ha detto cerco di fare più attenzione,non mi ero posto il problema che in quella zona si inserisce il crociato posteriore. Cmq mi saprebbe consiglire quale terapia risulterebbe migliore per il mio problema?Quando dovrei iniziare ad avere qualche miglioramento? Per quanto riguarda l'attività fisica,sono fermo da circa tre mesi,cioè non pratico più calcio,ma un pò di piscina mi può fare male? La ringrazio anticipatamente
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 194XXX

un'altra cosa le volevo chiedere,un ortopedico mi ha prescritto le brufen 8oo mg,oltre a inibire un pò il dolore,mi possono aiutare nella guarigione?Oppure potrei prendere le lenifast bustine?
Grazie ancora
cordiali saluti

[#4]  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Sul condilo femorale interno, ripeto, si inserisce il legamento collaterale interno e non il crociato posteriore. Comunque se avverte ancora fastidi non pratichi attività fisiche (compreso il nuoto) fino alla risoluzione del dolore. Se ancora avverte dolore assuma quanto prescritto dal collega Ortopedico.
Continui ad avere pazienza pichè la contusione ossea con edema midollare necessita di tempo per risolversi. Continui la magnetotetrapia: 1 ora al giorno.
Saluti
dr Pasquale Bergamo

[#5] dopo  
Utente 194XXX

La ringrazio del chiarimento è stato abbastanza chiaro.
Cordiali saluti