Utente 241XXX
Salve sono un ragazzo di 22 anni, 1 mese fa ho iniziato ad avere forti dolori alla clavicola con bruciori, che non mi permettevano di fare nulla.Appena qualche giorno fà ho ritirato il referto dell'ecografia che dice: " Si segnala una ipoecogenicità delle componenti tendinee della cuffia dei rotatori, che mostra una riduzione di spessore, in particolare a livello del tendine del sovraspinato, come per tendinosi. Falde di versamento in ambito sub-acromion-deltoideo. Nei limiti il CLB. Conservato il normale trofismo delle componenti muscolari." Volevo avere chiarimenti in merito. Il mio medico curante mi ha dato per levare l'infiammazione il volfast per 15 giorni 2 volte al giorno. Vorrei sapere inoltre, posso risolverlo questo problema? potrò riprendere a fare palestra? sono molto preoccupato, ho bisogno di delucidazioni. grazie in anticipo. cordialmente

[#1]  
Dr.ssa Emy Brunello

32% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
SAN PIETRO IN CARIANO (VR)
SANTORSO (VI)
SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR)
MONTEGROTTO TERME (PD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile Utente, stante il fatto che la Sua ecografia documenta una tendinosi (e dunque uno stato di "usura") del tendine del sovraspinoso, riterrei opportuna una visita specialistica fisiatrica e conseguenti terapie, sia nell'ottica di ridurre il dolore e minimizzare i tempi di guarigione, sia nell'ottica di addestrarla ad un uso della spalla che preservi il tendine sofferente. Mi faccia sapere tenendomi al corrente se desidera. Cordialità.
Dr.ssa Emy Brunello

[#2] dopo  
Utente 241XXX

La ringrazio dottoressa per la risposta, io mercoledi 21 avrò modo di effettuare una RMN e di vedere realmente quale danno c'è perchè mi ha detto il mio medico che l'eco è troppo generica. appena avrò una risposta dalla RMN le farò sapere e di conseguenza vedrò di agire in modo tale che possa guarire da questa sofferenza. mi limita in quello che posso fare perchè se lo sforzo poco poco ho un dolore che mi pervade...!!!

[#3] dopo  
Utente 241XXX

Gentilissima dottoressa, ho ritirato il referto della RMN con esito:

L'esame è stato condotto in condizioni basali, utilizzando sequenze idonee ad ottenere immagini su piani multipli, pesate in DP e T2, anche con tecnica a soppressione del segnale del tessuto adiposo. Non evidenti alterazioni osee focali a caratteristiche evolutive. il tendine del m. sovraspinoso presenta in sede inserzionale e preinserzionale aspetto notevolmente assottigliato e segnale disomogeneo, come per lesione tendinea parziale; non si rilevano peraltro evidenti soluzioni della sua continuità ne retrazioni del rispettivo ventre muscolare, sufficentemente trofico e in sede. Normali le rimanenti principali strutture tendinee componenti la cuffia dei mm. rotatori. Piccola irregolarità lacunare di aspetto geodico del profilo supero-laterale della testa omerale. Sottilissima falda fluida gleno-omerale. Irregolarmente ispessite le strutture capsulo-legamentose gleno-omerali antero-mediali. Non evidenti lesioni traumatiche labrali. Normale il tendine del capo lungo delm. bicipite brachiale. Confronto con obiettività clinica.

Dottoressa questo è tutto, aspetto una sua risposta rassicurante in merito, visto che sono un pò preoccupato e non vorrei arrivare all'operazione. Anticipatamente grazie cordiali saluti

[#4]  
Dr.ssa Emy Brunello

32% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
SAN PIETRO IN CARIANO (VR)
SANTORSO (VI)
SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR)
MONTEGROTTO TERME (PD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gent. Utente, a questo punto è assodato che la tendinosi in realtà ha comportato una lesione tendinea parziale, in pratica lei deve immaginare che il tendine non è tranciato ma che alcune sue fibre sono lacerate,...un pò come la corda della tapparella quando è da cambiare, mi spiego? A questo punto le soluzioni sono due: la prima è quella chirurgica, che io per il momento ( col limite di non averla visitata) procrastinerei. La seconda è quella conservativa, ossia affidarsi ad un buon fisiatra e, con rieducazione ed opportune terapie, rendere il problema convivibile ed il più possibile asintomatico. Mi faccia sapere.Cordiali saluti.
Dr.ssa Emy Brunello