Utente 594XXX
da due mesi sento dei forti dolori alla gamba sin. con annesso la parte lombare il mio medico dopo una cura di antinfiammatori a optato per un rx, la risposta e stata " attegiamento leggermente viziato del rachide lombare con accenno a curvatura a largo raggio sin.-convessa e lieve grado di torsione dei metameri sul loro asse, notevole rigidita' con comleto appianamento della lordosi fisiologica per fatti contratturali, riduzione di ampiezza dello spazio discale L5-S1 con sclerosi delle limitanti subcondrali a contatto per discopatia . nei radiogrammi obliqui si rileva sottilissima sclerosi iterapofisaria per modesti fatti di artropatia degenerativa, senza documentazione di lisi istimiche peduncolari. normale la morfologia e la struttura nonche' il tenore calcico dello scheletro" la mia eta 50 anni lavoro da 35 come operaio con lavori medio pesanti. vi ringrazio per la risposta.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro signore,
sarebbe importante sapere come il dolore si distribuisce alla gamba, cioè in che zone dell'arto inferiore.
Credo che sarebbe necessario eseguire una Risonanza Magnetica lombare e poi valutare le possibilità terapeutiche, mediche o chirurgiche.

Ci faccia sapere
Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Egr. paziente, consulti uno specialista ortopedico per una diagnosi esatta, anche se appare evidente una sua artrosi lombare con discopatia L5-S1 ed una lombosciatalgia.
Nessun problema, il consulto specialistico dell'ortopedico che valuterà anche l'opportunità o meno di fare altri accertamenti diagnostici, che sono inutili senza motivo particolare, al 99% lo indirizzeranno oltre ad un terapia farmacologica verso un trattamento completo di fisichinesiterapia , che è quello ideale da eseguire nel suo caso clinico.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -