Rieducazione posturale per scoliosi congenita

Partecipa al sondaggio
Buongiorno, mia figlia -5 anni- ha una scoliosi congenita di 20 gradi dovuta ad emispondilo. Vorrei sapere se, in questo caso, la rieducazione posturale può avere controindicazioni. Grazie
[#1]
Dr. Luca Pace Medico fisiatra 80
Buongiorno, è innanzitutto d'obbligo dire che, in considerazione della giovane età,la paziente necessita di una visita specialistica che comprenda la valutazione del quadro clinico e radiologico.
Solitamente un quadro congenito come l'emispondilo dovrebbe non avere una potenziale tendenza al peggioramento della scoliosi, detto questo è innanzitutto fondamentale monitorizzare nel tempo la colonna della paziente con visite periodiche e Radiografie di controllo ( da richiedere con una cadenza che varia a seconda di come evolve la storia..).
Quindi il controllo periodico è l'aspetto più importante, in merito alla domanda posta, sebbene non vi siano controindicazioni ritengo che l' età di sua figlia poco si concilia con un trattamento posturale quale che sia..,è utile far svolgere a sua figlia una attività fisica possibilmente simmetrica che unisca all'utilità di sviluppare armonicamente le masse muscolari la necessità di coinvolgere e divertire la bambina (mi viene in mente il nuoto..). Tenga presente che non vi sono in letteratura studi validati che dimostrino che uno sport anzicchè un'altro possago favorire lo sviluppo della scoliosi..pertanto: per la posturale è un po presto, utile lo sport che più posa interessare la giovane paziente e soprattuttto controlli periodici.
Cordialmente
Dott.Luca Pace
Dirigente Medico IRCCS S.Lucia Roma
FISIATRA

Dr. Luca Pace

[#2]
Utente
Utente
Grazie dottor Pace,
abbiamo già fatto controlli ortopedici presso diversi specialisti che hanno sostanzialmente detto quello che lei mi riporta. Mia figlia sta già svolgendo nuoto, da un paio di anni, mezz'ora a settimana, in una dimensione di grande gruppo (per cui non so quanti benefici ne possa trarre)
Mi era rimasto questo dubbio, rispetto a trattamenti di rieducazione posturale (Mezieres) che mi sono stati proposti da un fisioterapista. Mia figlia in realtà nel primo incontro ha mostrato collaborazione, per cui se non ci sono controindicazioni io continuerei. Il dubbio era che le potesse far peggiorare la scoliosi, trattandosi non di scoliosi idiopatica ma di un problema malformativo a livello vertebrale.
Grazie ancora