Utente 282XXX
Buon giorno ho avuto un intervento al menisco laterale del tipo flap, in artoscopia ho già fatto 37 sedute di riabilitazione PR7 + TENS ma ho ancora dolori. Le indico cosa leggo nell'esito della risonanza magnetica. Lesioni parcellari a carico del L.C.A.
fenomani fissurativi si riscontrano del corno posteriore del menisco mediale;a carico del laterale si reperta una minuta cisti del muro posteriore.
Il corpo adiposo di Hoffa è normale per volume e densità, con presenza di digitazioni sinoviali e edema del versante articolare.
presenza di minimo versamento sia intra-articolare(dove si osserva un gaglio sinoviale,in sede posteriore) che nel recesso retro papellare.
Si reperta una plica sinoviale, medio patellare,leggermente ispessita,ed un os fabella.
Le sarei grato se mi potrebbe fare sapere qualcosa in merito.

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Egr. signore solamente valutando clinicamente il suo ginocchio, esaminando la cartella clinica dell'intervento chirugico e analizzando la sua rmn precedente e quella di controllo successiva, si avrà un quadro completo diagnostico per potere discernere ogni dettaglio al riguardo.

Dopo oltre un mese dovrebbe già stare bene e avere una funzionalità articolare valida da permettere una normale attività sportiva .

Certi dettagli tecnici, che si leggono nel referto, spesso descrittivi morfologicamente, spesso invece realtà patologiche, vanno valutati e riscontrati clinicamente, se corrispondono alla realtà funzionale e quindi successivamente curati.

Certamente qualcosa non va nel suo ginocchio, avendo lei eseguito anche della fisiochinesiterapia per 37 gg.
Per cui le suggerirei di consultare il collega ortopedico che lo ha operato o sentire anche altri pareri specialistici.

Cordiali saluti
alessandrocaruso.me@katamail.com



Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente 282XXX

grazie, mi sono fatto vedere da un ortopedico che era disponibile prima delle feste natalizie, a dato un occhiata alla risonanza magnetica e a visto il mio gignocchio, mi ha detto che il tono muscolare ha un pò gia recuperato. mi ha scritto un altro ciclo di terapia "proptocollo 5 monodistrettuale"
10 sedute TENS
10 sedute di magneto terapia
10 sedute di laser terapia
volevo capire se questa è migliore a quella che facevo prima.
esattamente protocollo 7 monodistretturale(VECCHIA TERAPIA), essattamente ellettrostimolo al quadricipiti rieducazione funfionale, training deambulatorio e la tens da solo 4 sedute.
mi può fare sapere e capire se questa è migliore visto che tutt'oggi dopo 3+ mesi dall'intervento ho dolore all'interno anche quando sciaccio la rotula, inoltre ho provato a fare una piccola corsa di circa 15 metri e ho notato che è stato fastidioso e subito dopo che mi sono seduto mi faceva male.
salve mi aiuti a capire.

[#3] dopo  
Utente 282XXX

mi scusi se sono stato troppo impulsivo nel farmi vedere da un ortopedico disponibile, ma fortunatamente dopo tanti tentativi sono riuscito a farmi vedere dall'ortopedico che mi ha operato, e mi ha detto che per quanto riguarda il menisco tutto ok ma ha notato una destabilizzazione della rotula e mi ha prescritto una ginocchiera rotulea e la terapia cosi composta:
tecar, laser terapia , elettrostimolo quadricipide, tens.
Mi ha prescritto anche MOBIC 15 MG e DONEGAL sosp. 300ml. + riposo 20gg.
cosa ne pensa ? su tutto ciò.
grazie a presto

[#4]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Egr. signore le ripeto quanto già detto ; senza valutare nulla nè clinicamente nè obiettivamente , ne esaminare la rmn e quant'altro è impossibile fare una diagnosi accurata e precisa.
Se l'ortopedico non ha riscontrato nulla al suo ginocchio vuol dire che il referto della rmn è errato .o quanto scritto non da alcun segno clinico.
La magnetoterapia non ga alcun senso eseguirla, non è di certo indicata nel suo caso clinico, mentre le altre prescrizioni potrebbero anche essere adeguate e congrue certamente.
Comunque un consulto dal Fisiatra prima di eseguire questi trattamenti di fisiochinesiterapia va fatto, anche perchè è il Fisiatra che poi dovrà farle eseguire al suo fisioterapista.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#5] dopo  
Utente 282XXX

una domanda forse stupida. ma se ho dolore dopo aver fatto esercizi o terapie o qualche camminata posso continuare a mettere il ghiaccio? anche se sono passati 4 mesi dall'intervento. può aumentare il rishio di attrosi?
oggi ho iniziato la tecar e mi ha fatto notare che il muscolo della coscia quadricipide area vicinissima al ginocchio è un po strozzato forse l'anno stretto troppo(non so dire in termini tecnici) coincidenza oggi dopo la terapia non sendivo dolore ma arrivata a casa ho avuto un po di dolore. E' il caso di farmi guardare da un'altro specialista? salve e grazie.

[#6]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Egr. signore non ha alcun senso dopo tanto tempo mettere il ghiaccio di routine sul suo ginocchio: si deve risolvere il problema a monte e valutare clinicamente questi postumi esistenti al suo ginocchio operato.
Certamente un consulto ulteriore se è un buon consulto specialistico mi sembra necessario;anhe la fisiochinesiterapia deve essere ben eseguita e nella maniera idonea con prescrizioni esatte.
Per esempio la magnetoterapia non ha, nel suo caso xclinico, alcun significato tecnico.
Cordilia saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -