Utente 244XXX
Egregio Dottore,
chiedo cortesemente delucidazioni sulla muscolatura liscia e striata dell'addome.

Come si capisce se il dolore addominale è dato da un'anomalia nella funzionalità della muscolatura liscia oppure di quella striata? Quali sarebbero gli specialisti da contattare per la diagnosi?
Grazie,
distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Mirko Parabita

28% attività
4% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
GINOSA (TA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2004
La sua domanda sfugge dall'aspetto tipicamente clinico-patologico, come ci si trova spesso a vedere su siti come questo, dato che prevede una illustrazione di tipo fisio-anatomo-patologico.
Cercherò di essere breve, sperando di soddisfare la sua curiosità
I muscoli addominali hanno una duplice funzione, quella di protezione dei visceri e di induzione del movimento (retto dell'addome, tarsverso, obliqui); sono muscoli striati e pertanto si contraggono sotto l'influenza dei nervi del sistema cerebrospinale e sono sotto il dominio della volontà.
La msucolatura liscia, che è invece autonoma, ossia non sotto il controllo volontario, è auto-attiva, sottende a funzioni automatiche dell'organismo, se presenta aspetti patologici, questi si estrinsecano con spasmi o, al contrario, inattivazione
Ovviamente, per chiari motivi di sintesi, non mi dilungo sui fini aspetti biochimici, sulle diverse modalità di contrazione, sulla bioanatomia e specifica fisiologia del muscolo

Non sapendo perchè pone la domanda, mi sembra arduo anche suggerirLe l'eventuale specialista da contattare. Un problema di ordine muscolare, in relazione al segmento o rognao o distretto interessato, potrebbe riguardare tutte le branche specialistiche, di ordine clinico, chirurgico, senz<a dimenticare l'ambito della ricerca (genetica)

Cordiali saluti
Dr. Mirko Parabita

[#2] dopo  
Utente 244XXX

Egr. Dr. Prabita,
La ringrazio per l'esaustiva risposta.
Cordiali saluti