Utente 100XXX
salve, vorrei chiedere se qualcuno potesse darmi delucidazioni sulle cause delle mie asimmetrie e come porvi rimedio..
la mia storia clinica è la seguente..
da ragazzino rottura della falange del mignolo della mano dx
a circa 13 anni notando una spalla piu alta e una piu bassa decido di fare delle lastre..mi diagnosticano un atteggiamento scoliotico e di fare del nuoto
a 17 anni avverto del dolore alla curva lombare, che mi costringe a fare 1 risonanza e il referto e lombosciatalgia e compressione discale nella zona L5 s1..fatte tens e nessun risultato..
mi tengo il mio dolore fisso e nel frattempo quando dormo non mi sveglio quasi mai riposato, mi sento sempre stanco e sono abbastanza freddoloso..
intorno ai 20 compare dolore alla cervicale e dopo un anno una sensazione in m3zzo alle scapole come se avessi un coltellino infilzato..
nuova visita e nuova diagnosi,lombalgia cronica,cervicodorsalgia da sindrome da rachiadattamento,diametria del bacino con minus a sx- soluzione soletta plantare da mezzo cm, dopo 2 mesi nessun miglioramento e nn uso piu la soletta.
allora provo con la ginnastica posturale, nessun miglioramento
nel frattempo mi consiglia una visita dal dentista x vedere se i denti c entrano, il dentista mi dice di provare col byte x risolvere il bruxismo e cosi faccio..byte inferiore e i primi tempi dimunuisce le tensioni al viso ma nn risolve il resto, dopo sei mesi sento addirittura disagio e cosi,vedendo che tra l ottavo e il dente adiacente superiore a dx si viene a creare un millimetro di spazio dve si deposita cibo. decido di fare un byte superiore che includa anche i denti del giudizio.nonstante tutto noto che i denti mi si stanno spostando seppur di poco e il problema della schiena e sempre uguale.
ora, io chiedo quale e stato il problema che ha causato tutti gli altri,perchè credo che siano sicuramente collegati,e che cosa dovrei fare per affrontare il problema alla radice curandone le cause e non gli effetti?
ha senso togliere entrambi gli ottavi e continuare a usare il byte, o gli ottavi potrebbero essere la causa del digrignamento e quindi estraendoli potrei non digrignare piu?
oppure il bruxismo e causato dal bacino o dalla scoliosi e risolvendo queste si risolve anche la malocclusione?ringarzio chi potrà trovare la giusta chiave...

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Egr. signore, ma perchè non ha mai eseguito degli accurati controlli clinici ortopedici e fisiatrici ?
Non è certo trattando l'apparato odontoiatrico che può risolvere queste sindromi alla colonna vertebrale, o mettendo una qualsiasi soletta .
Se ha una discopatia lombo-sacrale, come mi riferisce, e se ha dei problemi al rachide cervicale, anche riguardanti le alterate curve fisiologiche, deve curare il rachide.
Quindi si affidi ad uno specialista ortopedico e poi ad un Fisiatra con il fisioterapista per eseguire idonei e completi trattamenti di fisiochinesiterapia, di medicina manuale e quanto stabiliranno i suddetti specialisti del settore .
Saluti cordiali
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -