Catarro con sangue e tosse

Salve! Scusatemi ma ho bisogno di un consulto...Prima di tutto soffro d'ansia e la cosa, anche se seria mi allarma ancora di più.
Sono una ragazza di 22 anni e dall'età di 14 anni fumo. Da qualche mese ho una tosse grassa fastidiosa e catarro anche con sangue. La soluzione c'è, lo so, dovrei assolutamente smettere, ma ogni notte mi prometto di non fumare il giorno dopo e invece il giorno dopo sono così demoralizzata e convinta di avere un tumore ai polmoni che ormai mi dico che è inutile smettere. La cosa che mi allarma è che ho letto in un sito che i sintomi del tumore al polmone non sono così evidenti, ma si possono manifestare anche con catarro con sangue (cosa che io come dicevo ho). Quante probabilità ci sono che una ragazza di 22 anni sia affetta da tumore ai polmoni?
Grazie in anticipo per la risposta
[#1]
Dr. Stelio Alvino Anestesista 2,3k 113 20
Buongiorno,
lei si definisce come una persona ansiosa e dal suo post traspare una certa preoccupazione. Mi domando allora come mai con dei sintomi che vanno avanti da qualche mese con tosse caratterizzata da catarro e sangue non sia ancora andata dal suo Medico curante e attraverso lui fatto esami e/o consulenza specialistica con pneumologo per questa questione. Penso che dopo una visita una lastra del torace, con il perdurare di questa sintomatologia, andrebbe fatta e da qui proseguire con quello che i Colleghi ritengono necessari. Non pensa?
Cordiali saluti

La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il catarro con sangue solo l'altro ieri mi è capitato di notarlo, per quanto rigarda la tosse invece è diverso tempo che ce l'ho...
Mi ha allarmato molto il sangue perchè su internet ho letto che si potrebbe trattare di tumore al polmone.
Io essendo ansiosa, faccio una vita salutare, ma l'unico mio vizio-schiavitù è il fumo, dalla quale proprio non riesco a liberarmi...anche se in questi 2 giorni ho fumato al massimo 4 sigarette al giorno.
La mia paura di andare dal medico deriva dal fatto che, appunto essendo ansiosa, sono convinta di avere già qualcosa di brutto ed è la paura di averne la massima certezza che mi blocca, anche perchè se si sa di avere un tumore ai polmoni, comunque non c'è niente da fare per guarire.
La ringrazio comunque per la risposta
[#3]
Dr. Stelio Alvino Anestesista 2,3k 113 20
Stia tranquilla. Il sangue alla fine mi sembra sia stato solo un reperto recente e occasionale. Solo persistendo sarà bene fare un controllo. saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio tantissimo per avermi rassicurata! Stamattina sono stata dalla mia dottoressa e ha sentito il mio respiro costatando che non sembra esserci nessun problema di polmoni, unica cosa che ha rilevato sono state le tonsille un pò gonfie avendole molto grandi. Mi ha inoltre consigliato delle pasticche da mettere sotto la lingua e far sciogliere per smettere di fumare. Incrocio le dita sperando di riuscirci al più presto.
Grazie mille ancora!
Cordiali saluti
[#5]
Dr. Stelio Alvino Anestesista 2,3k 113 20
In bocca al lupo.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa