Urgente tosse frequente, peso al petto, difficoltà di respiro (fiatone)

é da circa l'anno scorso che manifesto i seguenti sintomi:
- tosse forte (io dico che sembra tosse da bronchite perche quando tossisco non e la tipica tosse che si può avere quando si ha un leggero mal di gola la mia tosse ha un “tono forte” ed e per la maggior parte delle volte secca raramente sento catarro

- La cosa più fastidiosa e quando ad esempio (lavoro in città) sono di fretta e cammino per le strade a passo veloce oppure quando cammino in salita a passo veloce mi viene il fiatone ossia viene in automatico di respirare affannosamente a bocca aperta, di conseguenza si forma mucosa alla gola e devo soffiare il naso, poi appena mi fermo sono ko stanchissima! Da notare che questo non si manifesta quando mi alleno in palestra

- La tosse si manifesta in modo frequente e fastidioso soprattutto la sera e la mattina, ciò non toglie che questa tosse si manifesta anche durante la giornata, anzi tossisco sempre durante la giornata solo che la sera si presenta magari per 3-4 di continuo.

- Sottolineo che oltretutto fino a qualche mese fa soffrivo spesso di mal di gola e che ho spesso una leggera febbriciattola sui 37.

- Di conseguenza ho anche il naso sempre secco e da qualche giorno dopo aver tossito mi soffio il naso e vedo che esce sangue (Solo dalla narice sinistra).

L’anno scorso il dottore mi fece fare i test allergici ma non risultò niente se non che sono un po’ intollerante a cibi che contengono molta istamina.
Ora ai primi di marzo dovrei fare di nuovo il test.
Ma non potrebbe essere un problema dei bronchi? Asma?

Altro fastidio che noto e quando ad esempio sto in luoghi dove fumano dopo un paio di ore fatico a respirare nel senso che spesso mi sento un peso al petto e soprattutto nei locali dove fumano (dove a lungo tempo, stando al chiuso, mente la gente fuma, non riesco a fare respiri profondi).
[#1]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
Alcuni fenomeni da lei descritti sono da considerarsi normali, altri certamente un po' meno. Le cause possono essere essenzialmente di due tipi: respiratoria, come da lei giustamente ipotizzato, oppure legata ad un possibile reflusso gastro-esofageo. Credo che qualora lei si sottoporra' ad una visita specialista ORL si possa venire a capo della diagnosi.
Cordiali saluti

dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa