Controlli sangue donato

Prima di diventare donatore avis vorrei che mi fosse chiarito a quali controlli viene effettuato il sangue prima di essere immesso nel circuito di trasfusione.
In particolar modo la questone relativa al periodo finestra mi ha sempre tenuto lontanto dalla donazione.Se un donatore abituale avis dona nel periodo finestra ,risultando negativo ,quel sangue come viene controllato?
Viene congelato e lasciato in deposito per vari mesi prima di essere sottoposto a controlli anti hiv ed epatite oltre i tempi del periodo finestra ?
So che un test pre donazione ma non può scongiurare tutti i rischi di trovarsi con del sangue infettato donato per errore nel periodo finestra
[#1]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 251 8
A questa domanda le e' gia' stata data ampia risposta. Comunque il questionario pre-donazione e' soltanto il primo step, poi interviene il Medico che sottopone il paziente ad una serie di domande, atte proprio a scongiurare i pericoli che lei ha menzionato. Infine il sangue viene sottoposto ai controlli di laboratorio. In una qualsiasi fase tra quelle citate il donatore o il suo sangue possono essere esclusi dalla procedura. Non e' possibile invece congelare il sangue per mesi come lei scrive: in caso di dubbi, anche minimi, esso non viene utilizzato.
Cordiali saluti

dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa