Stanchezza,sfossatezza in genere la sera

Salve , sono un uomo di 32 anni

da qualche anno mi ritrovo a combattere con un costante senso di sfossatezza e come di stordimento nelle ore serali , questa sensazione mi si ripete sera per sera non importa quanto io abbiamo dormito e riposato la notte precedente.
Sta diventando una costante oramai , premetto che in passato ho sofferto di Attacchi di Ansia dai 28 ai 30 anni , attacchi che ho curato da solo senza ricorre a nessun tipo di medicina sono andati via cosi come erano venuti. Non credo che tuttavia le due cose siano legate tra loro.
Ad ogni modo nei vari controlli fatti fino ad oggi non ho mai riscontrato particolari patologie ne malattie ( soffro da sempre di una lieve carenza di ferro che mi fu riscontrata da bambino , e inoltre sono portatore sano di anemia mediterranea ma anche questo suppongo non possa essere legato a questo particolare senso di sfossatezza ).

Non riesco ad individuare le possibili cause di questo mio sintomo , so che me lo porto con me da circa 2-3 anni.

cosa mi consigliate ? In particolare ci sono esami specifici che dovrei fare ?

grazie.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Gentile utente,

Gli accertamenti di base sono quelli ematichimici che penso avrà fatto e che sono risultati normali. È così ? Che tipo di attività svolge durante il giorno ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve

intanto grazie per la risposta , credo che lei intenda le normali analisi del sangue con i controlli ematichimici? Se si riferisce a questo si le precedenti analisi del sangue ( che tuttavia risalgono a qualche tempo fa più o meno siamo sull'ordine di 1 anno e mezzo circa ) non avevano evidenziato nessuna problematica particolare tranne forse come ho gia fetto qualche lieve carenza di ferro.

Per quanto riguarda le.mie attività giornaliere diciamo che non sono proprio quello che.si definisce un atleta , a causa di un grave infortunio al ginocchio di qualche anno fa non ho più potuto svolgere attività fisiche degne di poter esser chiamate cosi ( niente spprt insomma ) essendo io anche.fumatore capisco che non sia una condizione esemplare.

In più e credo questo sia rilevante , passo moltissime ore di fronte al pc .

Diciamo che conduco una vita abbastanza statica e ho orari non proprio conformi anche per quanto riguarda il dormire.

Detto tutto.ciò cosa mi consiglia?? Crede sia il caso di rifare inanzitutto le analisi generiche o qualcosa in particolare?


Grazie


[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Sovrappeso, sedentarietà e fumo possono avere una certa influenza sui suoi disturbi.

Ha effettuato gli accertamenti per il funzionamento della tiroide ?

Saluti

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve

No , Non ho mai fatto questo tipo di controllo , Crede dovrei fare questo tipo di accertamenti allora ? E se si mi può indicare nello specifico il tipo di esame medico che si deve fare.

Intanto lunedi andrò dal mio medico di base per farmi scrivere gli esami generici del sangue se nello specifico c'e qualche altro tipo di esame che mi consiglia farò fare la prescrizione dal mio medico



grazie
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Sono gli accertamenti di funzionalità tiroidea: TSH, FT3, FT4.

Saluti
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve non so se c'è ancora qualcuno , sono passati alcuni anni ma ancora combatto con questo sintomo sempre " Serale ".

Nel frattempo ho fatto tutte le analisi generiche del caso

Niente alla tiroide tutto normale.

Mi hanno rilevato valori altini del fegato , globuli rossi un tantino in più e il colesterolo ai limiti .


Intanto inizio a sospettare che questi appannamenti sempre serali possano esser dovuti anche alla cervicale.

Ma comunque fatte le analisi generiche e non riscontrato null'altro che quello indicato

cosa posso fare per riuscire a capire come mai questi offuscamenti nelle prime ore della sera?

Non riesco proprio a capire.

Il mio medico mi ha detto che non ho niente di rilevante a parte quei valori altini

per il quale ho preso uno scatolo di Biotad per il fegato ( e limitato al massimo l'alcool ).

Secondo voi cosa devo fare come ulteriori controlli?

Grazie.
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Si tratta di un sintomo difficilmente definibile , ma sicuramente non é legato ad una grave patologia considerando il lungo periodo di presenza.

.


[#8]
dopo
Utente
Utente
Buona sera dottori

>Torno a scrivere sui miei continui problemi di stanchezza e spossatezza notturni.

Torno con notizie più dettagliate.

Ho fatto tutte le analisi e i risultati sono abbastanza nella norma

ho tuttavia alcuni valori un tantino elevati rispetto alla norma.

Vi posto i risultati che vorrei prendeste in considerazione

vi do i risultati delle analisi di Aprile 2015 e di Novembre 2015

Aprile 2015 Valori in eccesso

Colesterolo totale 236 ( su un max di 200 )
Colesterolo Hdl ( Idr ) 5,76 ( su max di 5,00 )
Globuli rossi 5650000 ( su max di 5500000 )
Valore ematocrito 53,2 ( su max di 50,00 )
Alt Gpt 70 ( su max di 40 )


ad aprile non risultava nessun altro valore in eccesso rispetto alla norma. Niente alla tiroide il valore era nei limiti del normale ( ths 2,35 )

Vi posto adesso i risultati delle analisi di Novembre 2015 , come potrete notare ci sono due valori che mi preoccupano ( tiroide e fegato )

Colesterolo ( Sceso ) 205
Colesterolo hdl ( Idr ) sceso a 5,13
globuli rossi più o meno uguali ad aprile 5640000
Valore ematocito sempre più della norma anche se lievemente sceso a 52.1

il ths ( tiroideo ) sale , a 5.55 su un max previsto di 4.50
e le Alt gpt salgono da 70 a 87 su un max di 40

Ora sono soprattutto questi due valori che mi danno preoccupazione

Il fegato e la tiroide.

Visto che lei mi aveva consigliato di fare le analisi specifiche.

Intanto specialmente la sera il mio senso di spossatezza è sempre presente e dopo ogni pasto mi viene subito un gran sonno...

Sotto richiesta del mio medico ho prenotato per dicembre due ecografie

una tiroidea e una completa all'addome ( immagino per i fegato )

Intanto potreste dirmi cosa ne pensate?

Grazie

[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Non mi allarmerei ed attenderei l'esito delle ecografie.


[#10]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore

Ho l'esito delle due ecografie

Entrambe negative.


Fegato , reni , pancreas , milza e vescica normali

Tiroide ( piccolo nodulo totalmente trascurabile )

La dottoressa che ha effettuato i controlli mi ha detto che non vi è nulla di rilevante .


Alla luce di tutto questo credo che allora questi miei problemi non si possano ricondurre a qualche patologia specifica

La ringrazio di avermi seguito . Credo di poter interrompere ulteriori controlli nonostante il mio disagio persista . Non saprei comunque cosa andare a guardare oltre !


[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Per adesso mi fermerei con gli accertamenti.


Auguroni.



Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa