Utente
Buongiorno, sono una persona in cura da anni per Doc e panico in terapia con fluvoxamina e seguito da uno psichiatra; ultimamente la mia fobia ossessiva è la febbre; questo è scatenato da un sintomo fisico; premetto che la mia temperatura corporea è normalmente bassa cioè 35,8/36,3 durante l'arco della giornata.Misurando la febbre mi succede che in talune situazioni (tensione lavorativa, mezzi pubblici, forte umidità climatica) la temperatura si approssima a 37 (36,9-max 37,1) questo fatto mi scatena una fortissima ansia (con sintomi come senso di malessere,tachicardia,paura).Di norma questi picchi durano poche ore nei quali ho paura di avere qualche malattia che non riesco a identificare (malattia infettiva?patologia tumorale?), ma a volte gli ho avuti associati anche a episodi influenzali ma questo è un altro discorso (mi compare mal di gola,dolori muscolari, raffreddore ecc).La conseguenza è che sono ossessionato dalla febbre tanto da misurarla di continuo (al lavoro, fuori casa ecc),ma dall'altro lato non mi spiego al contempo queste alterazioni della temperatura, insomma non so cosa pensare.
grazie per una risposta

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sinceramente non vedo quale possa essere il problema se si considera che la temperatura corporea è attorno ai 37 C, ma che può variare da un aggetto all'altro di qualche grado. Mi sembra che non abbia valori patologici.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottor Cosentino, grazie per la sua risposta, come le ho detto sono in cura da diversi anni per il disturbo ossessivo e panico; comunque ora che lei mi ha rassicurato mi sento meglio; forse anche il continuo stato ansioso fa aumentare la temperatura di qualche decimo di grado da come mi sono documentato in internet.
Se però lei mi rassicura che non ci siano i presupposti per una patologia fisica tenterò di tenere a mente le sue parole.
Cordiali Saluti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi fa piacere la sua reazione positiva. Non ci pensi.


Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it