Aiuto!!!ciclo lungo due settimane!!!

Salve a tutti!!!il mio problema riguarda il ciclo mestruale!lo ho da circa due settimane e le macchie sono ancora rosse!!!prendo la pillola da 8 mesi per curare una disfunzione ormonale e durante questo periodo il mio ciclo è stato davvero breve e davvero di poco conto cioé mi durava al max 5 gg e nn sporcavo neanche l'assorbente!!!ho usato quello interno a volte per comoditá!!!l'altro gg peró ho fatto una cavolata!!! hocompletamente dimenticato l'assorbente interno per molto più di 12 ore!!!io vado davvero poco in bagno e quando lo faccio sono davvero veloce quindi nn mi sono accorta di averlo ancora ed é rimasto li per tutto il tempo!!!dopo che me ne sono accorta mi sn lavata più internamente e mi sembra di avere le pareti leggermente ispessite o cmq strane al tatto!!!tutte queste cose potrebbero essere collegate in qualche modo o potrei avere altro???ho paura di avere qualcosa di strano e il pensiero mi tormenta!!!cosa posso fare???grazie della disponibilità cordiali saluti
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,6k 1,2k 1k
Gentile lettore,

in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto ginecologo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si lo so ma essendo fuori città nn so come fare!!!comunque adesso mi sono accorta anche di avere una specie di rigonfiamento anzi direi meglio un salsicciotto che esce dalle pareti vaginali!!!nn l'ho notato l'altra volta!!!sento anche un piccolo fastidio!!!ho letto su internet che apparte cose brutte tipo tumori o polipetti potrebbe essere un prolasso!!!quali potrebbero essere i sintomi di entrambi???grazie in anticipo per la risposta. Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,6k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

purtroppo, da questa sede, non posso che ripeterle che, in questi casi, per capire quale è il suo reale problema clinico, è mandatoria una valutazione clinica diretta.

Ancora cordiali saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa