Utente 238XXX
Buonasera,

da circa 2/3 settimane avverto un "dolore sordo" zona sinistra del torace, zona del cuore e tutta la parte circostante accompagnata anche da mancanza di fiato molto spesso.

I raggi del torace non hanno trovato nulla di anomalo.

Il medico mi ha prescritto un antinfiammatorio per quando ho dolori ma che non ha nessun effetto.

Cosa mi consigliate di fare?
Grazie.

Cordialità

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Si faccia visitare dal suo medico,
probabilmente potrebbe trattarsi di una nevrite intercostale.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 238XXX

Buonasera Dottore,

Le riporto di seguiro l'esito dell'ecografia fatta stamattina:

A livello dell area dolente riferita dal paziente non noduli occupanti spazio. Tessuto ghiandolare nella norma.
Nell'area descritta dolente si riconosce in profondità e lateralmente importante ipo-ecogenicità di spessore del muscolo pettorale come da quadro di contrattura ed edema di discretà entità.

Cosa ne pensa e come mi consiglia di muovermi ora?

Grazie mille.

Cordialità

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Le consiglio di rivolgersi dal curante per una valutazione obiettiva della mialgia e prescrizione terapeutica (miorilassanti, antiinfiammatori, etc.)

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 238XXX

Buonasera Dottore,

sto prendendo un antinfiammatorio, vediamo se la situazione migliora.

Ma, il dolore, è normale si sposti in vari punti nella zona toracica sinistra?

A volte sopra il cuore, a volte sotto, a volte sotto l'ascella, a volte di fianco..

Grazie mille

Cordialità

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Certo, è normale.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente 238XXX

Avrebbe qualche principio attivo da consigliarmi Lei per il dolore?

Grazie mille.

Cordialità.

[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Purtroppo non posso risponderle poichè le nostre linee guida
https://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp
non contemplano indicazioni prescrittive,
ovvero la risposta la sua domanda.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente 238XXX

Egregio Dottore,

son ostato da un fisiatra che mi ha consigliato una risonanza lombare in quanto secondo lui i miei disturbi al torace dipendono da una contrattura importante alla colonna dorsale.

Secondo Lei è possibile questo?

Grazie

Cordialità

[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
E' possibile.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente 238XXX

Salve Dottore,

forse una domanda stupida. Ma io dovrei fare una ceretta al petto.

Che la cosa possa "disturbare" ulteriormente i miei sintomi?

Grazie mille.

Cordialità

[#11] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
No.

Cordialità
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente 238XXX

Ok, grazie Dottore.

Oggi ho ritirato la risonanza dorsale e non ha rilevato nulal di anomalo, che sia il caso di farne una anche toracica secondo Lei o attendo di fare delle manipolazioni dal fisiatra?

Grazie mille

Cordialità

[#13] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Attenda quanto le valutazioni del fisiatra.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente 238XXX

E' possibile che i dolori che ho siano imputabili anche a un problema di reflusso esofageo? Io in passato ho sofferto molto di coliche addominali, stipsi, colon irritabile ecc..

Cordialità.

[#15] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
<<Nell'area descritta dolente si riconosce in profondità e lateralmente importante ipo-ecogenicità di spessore del muscolo pettorale come da quadro di contrattura ed edema di discretà entità>>,

perchè pensare al reflusso?

Cordialità.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#16] dopo  
Utente 238XXX

Ha ragione, mi rivolgerò al più presto al fisiatra allora.

Grazie.

Cordialità

[#17] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Di nulla.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it