Bruciori e dolori addomnali

Salve, ....è da giugno che avverto un continuo formicolio nella parte addominale destra. Con il passare del tempo questo formicolio è diventato un bruciore e dolore esteso su tutto l'addome superiore e anche alla schiena, dolore particolarmente avvertito sul lato destro e che nelle ore notturne aumenta di intensità tanto da impedirmi di dormire per tantissime notti a meno che non prendo delle gocce che il medico di famiglia mi ha prescritto.
Aggiungo che dopo visita gastroenterica ho effettuato esami del sangue specifici per rilevare presenza di infiammazione etc etc, ecografie addominale e per ultimo risonanza magnetica....
E' stata rilevata solo la presenza di una ciste al fegato che secondo il gastroenterologo non è preoccupante e un dotto duodeno "ingrossato"...
Non so cosa fare ....vi chiedo cortesemente un vostro parere...grazie e buon lavoro.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Non si tratta di una sintomatologia addominale, ossia legata ai visceri. Potrebbe invece trattarsi di un disturbo neurologico da irradiazione della colonna vertebrale.


Cordialmente




Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottor Felice,
innanzitutto grazie per aver risposto in così breve tempo alla mia richiesta,
le volevo chiedere se mi può indicare quali esami devo fare per confermare questa sua diagnosi e se nell'attesa e' possibile assumere qualche farmaco che mi permetta almeno di avvertire meno dolore e magari riposare qualche notte.
Mi e' gradita l'occasione per ringraziarla ancora e augurarle ogni bene...
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Potrebbe essere utile una RMN del rachide, ma dopo visita neurologica. Per i farmaci (analgesici) attenderei l'accertamento specialistico.

Buon Natale


Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa