Utente
salve... sono un ragazzo di 21 anni, da 2 mesi soffro di mal di testa di vertigini.... il mal di testa permane anche quando sono sdraiato, mentre le verigini solo quando sono fermo in piedi... il mal di testa si espande per tutta la parte posteriore quindi dalla parte occipitale fino alla cervicale, tra l'altro ho dolore alla parte della mascella... i dottori che mi seguono mi hanno fatto fare di tutto, senza successo.... tutti i referti erano positivi(es. analisi, tranne Ige a 561, ECG perfetto, elettroencefalogramma perfetto, tac al cranio, rx telecranio l-l bocca chiusa bocca aperta, rx cervicale) e tra non molto dovrò fare dei controlli all'otorino, e al neurologo.... il mio dentista crede che il dolore e le vertigini siano derivate al mio tipo di chiusura dei denti, dice che soffro di bruxismo, e che il byte che metto da un mese dovrebbe far passare il tutto. la cura del dentista al contrario non ha cambiato la mia situazione. ultimamente sto accusando dei forti dolori alla schiena nella parte lombare e non credo che interessi il mio problema ma ho anche dei forti dolori alla pianta del piede. il medico generico mi prescrive calmanti sempre con insuccesso!!!! cosa posso avere???

[#1]  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
oltre ai controlli o.r.l. e neurologico le consiglierei una supervisione da un collega ortopedico esperto in posturologia.
I sintomi che riferisce - sindrome vertiginosa,dolore alla testa, cervicale, mandibolare e successivamente lombare e della pianta del piede - potrebbero tutti ricondursi ad un assetto posturale scorretto; se così fosse una terapia fisica correttiva risolverà tutto in breve tempo.
Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica