Utente 264XXX
Gent.mi dottori,
a causa di una pseudo influenza con tosse persistente il mio medico di base mi ha prescritto 5 giorni di un antibiotico a base di claritromicina e leggendo il bugiardino c'è segnalato di non usarlo se si è in terapia con statine.
Assumo simvastatina da qualche anno, non avendo alcun effetto collaterale, il medico mi ha detto di sospenderlo nei giorni in cui prenderò l'antibiotico, volevo sapere se ciò può comportare un danno all'organismo, tipo aumento del colesterolo o effetto rebound.
Grazie, cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non ha nessun senso sospendere le statine in corso di terapia antibiotica.
Non c'e' alcun rebound, ma l'effetto benefico e protettivo delle statine si ottiene quando l'assunzione e' continuativa.
Arrivederci
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 264XXX

grazie Dr. Cecchini, lo terrò presente la prossima volta, avevo anch'io dei dubbi.
Buona giornata e buon lavoro!