Utente
Salve a tutti i medici che ringrazio anticipatamente per la risposta
Volevo esporre il mio problema: Sono un ragazzo di circa 20 anni 1,88cm per 107 kg mesi fa quando andai a dormire appena mi coricai avverti una sensazione di disagio e di irrequietudine mi andai per alzare ebbi una tachicardia poi mi calmai e questa riapparve due giorni dopo andai al pronto soccorso ecg negativo nella norma poi tramite analisi del sangue scoprii che avevo le transaminasi alte per via di un alimentazione scorretta sono stato in cura col fegato per tre mesi seguendo anche una dieta dove ho perso 10 kg all'inizio ero 117 cmq la settimana prima di pasqua ebbi la febbre e mi usci un piccolo fibroma sulla tonsilla sx pochi giorni dopo la febbre mi feci le analisi per controllare il fegato e avevo tutti i valori normali tranne l'emocromo 14.000 su 11.000 di limite mi hanno detto che era ancora l'infezione alla gola poi il giorno di pasqua e i successivi 10 avvertivo fastidiosi malditesta e mi rivolsi ad un neurologo dopo accurata visita dove vide che avevo tutti i riflessi sia a gli arti inf che sup mi dice che la mia cefalea è muscolo tensiva anche perché non era mai localizzata in un punto preciso ma variava sempre mi ha dato del neurapass per rafforzare le difese immunitarie e mi ha detto distare calmo che tutto questo era stress ansia ecc andai anche dall'otorino che vide il fibroma e mi disse che e molto piccolo se aumenta di volume lo togliamo e mi ha dato anche immudek forte per le difese immunitarie e la gola fatta sta cura tutto sembrava andare per il meglio ma in tutti questi mesi sono entrato in uno stato di ansia panico e ipocondria che non riesco a spiegare dopo un mese la prima tachicardia ne ebbi un altra andai al PS ecg negativo e quindi buono nella norma feci anche gli enzimi che uscirono buoni anche essi nell'ultimo periodo ho avuto una contrattura al collo e pensavo che il mio umore era dovuto alla tiroide ecc invece fatte le analisi per la tiroide tiroide perfetta rifatto emocromo rientrato quasi perfettamente 11.600 su 11.300 il motivo per cui sto scrivendo tutto questo è perché quando sembrava tutto finito la settimana scorsa di lunedì ebbi un altra tachicardia mentre camminavo ero assorto in brutti pensieri devo ammetterlo il mio cervello sembra sempre pensare a qualcosa di male infarto tumori SLA DM tutte brutte malattie la cosa strana e che in questi giorni di piena angoscia sento il battito del cuore nella mano sx sento il braccio sx più pesante e subito si stanca e le gambe come se non volessero reggermi come se fossero "stanche" inoltre ho un polpaccio più grande dell'altro e questa cosa mi fa impressionare e soprattutto ultimamente mi capita di essere a volte leggermente confuso di dimenticare le cose che dopo un secondo subito ricordo oppure a volte mi sento estraneo a quello che vivo perché tutti i medici da cui sono stato mi hanno detto che sto bene ho fatto anche un EcoCuore negativo il cuore è perfetto
Ringrazio ancora distinti saluti

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non ricevesse risposte in questa area Le consiglierei se desidera una risposta di ripostare anche in area CARDIOLOGIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com