Raffreddore difese immunitarie basse, stanchezza dolore muscolare

Salve medicitalia, mi sento costretto a rivolgermi a voi un'altra volta per un problema che mi si presenta da molti anni, a cui non ho mai posto un rimedio efficace.

Ogni anno, circa all'arrivo dell'inverno (tra dicembre e febbraio) mi ammalo tante volte, anche un mese, contraggo sempre dei cavolo di virus che mi indeboliscono molto, e che quindi mi impediscono di lavorare (prima andavo a scuola, quindi me ne stavo a casa.. ora non posso.)

Ho sempre avuto le difese immunitarie molto basse, e quindi mi sono sempre ammalato molto facilmente, vorrei in qualche modo ammalarmi meno spesso, o comunque guarire in fretta (delle volte ci metto anche una settimana)

Ieri sono tornato a casa, sono andato a letto alle 3 del pomeriggio e mi sono svegliato oggi alle 7 del mattino.

Ho un forte raffreddore, mi fa un po' male la gola (anche se mi fa piu' male la parte sotto, non le tonsille), mi fanno male un sacco i muscoli di entrambe le spalle, ieri in scooter in oltre stavo per addormentarmi alla guida e ho rischiato di rimanere spiaccicato dal furgone.

Come posso guarire in fretta da questa cosa? Domani devo tornare a lavoro (lavoro in un magazzino dove fanno pure 0 gradi...non aiuta)
In farmacia ho preso queste due cose: AirBorne Immuno Defence (che sono delle vitamine che in teoria mi aiutano ad aumentare le difese)
INFLUMED: Questo dovrebbe placarmi la febbre un po' e calmare il raffreddore... anche se mi sembra roba mediocre?.
Ho il naso che cola come un lavandino.. se continuo a soffiarlo mi diventa non rosso ma di piu'.

Avete qualche consiglio? Tenete conto che mi ammalo molto spesso.. Non voglio trovarmi in queste situazioni altre volte.. lavoro da una settimana, non posso andare in malattia subito.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Guardi,
per la forma virale che ha preso e che sta colpendo molta gente l'ideale sarebbe stare a casa e guarire.
Lei mi dice che non può ma penso che se il suo datore di lavoro la veda conciato come si descrive, se non è uno schiavista non dovrebbe sollevare problemi.
In realtà non esistono rimedi che aumentino le difese immunitarie in modo scietificamente provato.
Intanto appena disponibile faccia il vaccino influenzale 2016 - 2017.
Possono essere utili i lisati batterici da assumere per bocca (purtoppo devo omettere i nomi commerciali) a cicli di 10 gg /mese per tutto l'inverno ed anche il Pidotimod che stimola l'immunità cellulo - mediata. Possono essere associati.
Tutti gli altri integratori servono a chi li produce, a chi li vende, a chi li consiglia ma non certamente al Paziente che li assume.
Parli ovviamente con il suo curante e senta se è d'accordo.

Buona guarigione e buona domenica.
Dr. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Domani parlerò col mio medico mentre sono in pausa, mi aveva accennato anche lei di prendere qualcosa del genere una volta al mese per 10 giorni.
Quindi queste due cose che ho preso non mi aiuteranno un alcun modo e non dovrei neanche prenderle?..
Lavoro in un'azienda grande grande, non sono a contatto direttamente col datore quasi mai, insomma se dopo una settimana vede che sto a casa, e se magari si ripete ogni mese o cose del genere, il rinnovo del contratto sarà un vago sogno.
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Quello che ha comprato lo può prendere ma dalle vitamine non si aspetti miracoli.
Influmed è un sintomatico: sarebbe andata bene anche la vecchia aspirina o un altro qualunque antiinfiammatorio.
Mi rendo perfettamente conto delle sue difficoltà: è per questo che le ho detto di parlare con il suo curante e sentire cosa ne pensa dei lisati batterici e del Pidotimod.
Faccia sapere, se vuole.

Ancora cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ciao, il mio medico è stato d'accordo col tuo consiglio e mi ha prescritto due medicinali, costo sui 30€ l'uno.

Grazie di tutto. :)
[#5]
Gentile Utente

si chiede di utilizzare un linguaggio quanto più possibile sobrio e consono all'ambiente in cui si trova; le ricordo che sta comunicando con dei professionisti.

Se invece conosce personalmente il dr Vincenzo Caldarola, non tenga conto di questa mia intrusione.

La invito comunque a leggere le linee guida del sito a questo indirizzo: https://www.medicitalia.it/consulti/ prima di richiedere un nuovo consulto

Cordiali saluti
staff@medicitalia.it


Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa