Utente
Salve, ultimamente sento di avere la lingua piuttosto rigida, soprattutto sulla punta, il che mi procura anche difficoltà nel parlare. Cosa devo fare?
L'otorino non ha rilevato anomalie e nemmeno il medico di base. Pensavo di rivolgermi al neurologo ma ho preferito prima chiedere il vostro parere.

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
L'idea di rivolgersi al neurologo è fondata.
Specialmente se la lingua irrigidita le procura difficoltà nella articolazione della parola.
Per cui vada a visita e poi mi faccia sapere, se vuole.

Cordiali saluti
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, scrivo per un aggiornamento.
Oggi ho fatto la visita neurologica e il neurologo ha detto che si tratta di una distonia acuta, escludendo la discinesia tardiva. Ha inoltre ritenuto opportuno per me effettuare una risonanza magnetica.

[#3]  
Attivo dal 2007 al 2020
Buongiorno,
Sono perfettamente d'accordo.
Ma la faccia com mdc.
Poi se vuole mi faccia sapere.

Buona giornata,
Dr. Caldarola.

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore colgo l'occasione per un aggiornamento e una precisazione. Ho commesso un errore: pensavo che la risonanza magnetica mi fosse stata prescritta per diagnosticare la distonia, invece era dovuta come misura precauzionale a causa di altri problemi risalenti ad alcuni mesi fa (cefalea e iperprolattinemia). Mi scuso per questo mio fraintendimento.

Per quanto riguarda la distonia alla lingua, il neurologo non mi ha fatto fare nessun esame strumentale per diagnosticarla, il che sinceramente mi pare strano. Inoltre ho notato una contraddizione nell'esito della visita inviatomi per fax: nel paragrafo dell'Esame Clinico c'è scritto che non hanno rilevato nessuna distonia, mentre invece nel paragrafo della Valutazione c'è scritto che ho una distonia della lingua. Insomma mi pare che ci sia abbastanza confusione e forse poca chiarezza sulla diagnosi. Lei cosa ne pensa? Cosa mi consiglia di fare?

[#5] dopo  
Utente
Attendo riscontro.

[#6] dopo  
Utente
Qualcuno potrebbe rispondere per cortesia? Noto che il Dr. Caldarola non risponde più ai consulti di Medicina Generale