Avere dei livelli di colesterolo alto

Buongiorno,
ho scoperto oggi di avere dei livelli di colesterolo alto:
Dalla analisi ho i seguenti valori:
colesterolo totale 234 (valori limite <190)
colesterolo hdl 62
trigliceridi 75

Vorrei capire da cosa potrebbe dipendere, in quanto non sono sovrappeso 67-68 kg per 1,73, non fumo, ed inoltre ho ridotto da almeno un anno l'assunzione di carne rossa a 1-2 volte massimo la settimana, mangio almeno un pasto al giorno da un anno unicamente ocn cerali, verdura e frutta. Non ho mai mangiato formaggi e negli ultimi 6 mesi ho anche ridotto il latte per una intolleranza al lattosio emersa da un breath test fatto nell'ambito della ricerca delle cause per un fortissimo reflusso che mi ha colpito quasi due anni fa e si sta risolvendo solo da poco.
Ho ripreso da circa 4 mesi anche attività fisica 2-3 volte alla settimana con corse di 30-40 minuti.
Nonostante questo, rispetto alle ultime analisi del sangue che avevo fatto nel 201, il mio colesterolo è passato da 190 a 234. (ed all'epoca dell'altro esame non avevo particolari attenzioni
Non prendo farmaci da almeno 6 mesi, tranne il riopan per il reflusso, che ho comunque ridotto ad 1 bustina la sera a giorni alterni. In precedenza avevo preso per circa un anno dell'omeprazolo.

Cordiali saluti
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve,
la sua ipercolesterolemia non dipende dalla dieta e non dipende dalla poca attività fisica, bensì da una iperproduzione di colesterolo da parte del fegato.
E' verosimile che lei sia portatore di una comunissima ipercolesterolemia poligenica che ovviamente tende a evidenziarsi con l'inesorabile avanzare dell'età.
Considerando che non porta alla nostra attenzione altri fattori di rischio e il modesto aumento del colesterolo, che presumibilmente non fuma perchè tiene alla sua salute, direi di monitorare per un paio di mesi la situazione.
Se il colesterolo non dovesse mostrare un trend in discesa bensì in salita, consiglierei di prendere in considerazione una statina per la riduzione confermata, da studi seri, del 30%ca sia degli infatti che dell'Ictus.
Personalmente uso la Rosuvastatina, molto meglio tollerata delle vecchie statine definite "blande".
Se mi chiedesse se credo agli integratori a base di risso rosso fermentato, pure patrocinate dalla SIC, le risponderei che possono abbassare il colesterolo non oltre il 10% ma non è stata dimostata alcuna utilità nella riduzione della morbidità e della mortalità cardiovascolare a lungo ternime.
Perciò non li prescrivo e non li uso nella mia pratica clinica.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

Cos'è il colesterolo? Funzioni, valori normali, colesterolo HDL e LDL, VLDL, come abbassare il colesterolo alto, dieta, rimedi, statine e farmaci anticolesterolo.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa