Utente 439XXX
Buon pomeriggio,da premettere che non so questo è l'area corretta dove postare la mia domanda.
Da circa 20 giorni ho i linfonodi del collo entrambi ingrossati , all'inizio erano gonfi entrambi adesso quello di destra sembra più piccolo mentre il sinistro rimane gonfio.
Non ho febbre,ne altre sintomatologie tranne un pò di muco per via di un influenza avuta ...
Ho fatto gli esami del sangue con i seguenti valori :
Globuli bianchi 4,28 (4-10)
Neutrofili 46,30 (37-75)
Linfociti 40,90 (10-45)
Monociti 7,20 (0-10)
Eosinofili 5,10 (0-6)
Basofili 0,50 (0-2)
Globuli rossi 5,24 (4-5,60)
Emoglobina 14,6 (12-17)
Ematocrito 43,5 (38-50)
Mcv 83 (82-98)
Colesterolo,glicemia,transaminasi ecc nella norma
Mi chiedo come mai non sgonfiano quale può essere la causa ?
I linfonodi non provocano dolore,ho controllato sotto le ascelle e l'inguine ma non ho rigonfiamenti ...
Grazie anticipatamente ...

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
il suo emocromo non desta preoccupazioni. Anche se ha omesso le piastrine (PLT).
Per quanto attiene ai linfonodi, se li faccia palpare dal curante e per eccesso di zelo faccia un'eco linfonodale: se risulteranno reattivi non ci pensi più e non li palpi più: con il tempo si riassorbiranno.
Si tranquillizzi.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Buonasera Dottore,intanto grazie per la risposta.
Le piastrine sono 130000 (150-400) ma ho potuto constatare confrontando gli esami eseguiti 6 mesi nonché l'anno scorso e praticamente ogni anno che i valori delle stesse sono sempre state appena al di sotto del valore di riferimento ovvero 138000,135000,127000
Ho persino trovato delle analisi eseguite nel 2006 in cui il valore delle piastrine era di 135000.
Mi consiglia di rifare gli esami del sangue ...
Mi chiedevo se i linfonodi ingrossati possano essere collegati ad una sinusite?
Grazie ancora buona serata ...

[#3]  
44918

Cancellato nel 2018
Buonasera,
possono essere collegati a banalità assolute.
Stia sereno. ma soprattutto non li tocchi più perchè li traumatizza e li fa infiammare.
Le sue piastrine sono costituzionalmente costanti e non meritano attenzione.
Passi una buona domenica,
Dott. Caldarola.

[#4] dopo  
Utente 439XXX

D'accordo Dottore ancora grazie,buona domenica anche a lei ...

[#5] dopo  
Utente 439XXX

Buonasera gentili Dottori riprendo questo post in quanto oggi ho effettuato un'ecografia il cui referto è il seguente :
Tiroide in sede di regolari dimensioni (DAP a dx 17 mm e sx 19 mm) ad ecostruttura regolare priva di alterazioni.
Regolare la regione istmica.
Trachea in asse.
Non alterazioni a carico delle ghiandole sottomandibolari e delle parotidi.
Si segnalano in sede latero-cervicale a dx alcuni linfonodi aumentati di volume (mm 13 e 17) di tipo reattivo.
Sempre a dx è apprezzabile linfonodo aumentato di volume di circa 33 mm a limiti indistinti e con modesta vascolarizzazione intralesionale di dubbia interpretazione.
A sinistra è apprezzabile altresì linfonodo di mm 29 non vascolarizzato di tipo reattivo.
Poi l'altro ieri ho rifatto l'emocromo ed è risultato tutto ok anche le piastrine sono salite a 144000.
L'ecografo mi suggerisce di tornarci tra una decina di giorni.
Il mio medico curante mi ha prescritto per una settimana antiinfiammatori e antibiotico ma mi ha detto di stare tranquillo.
Sinceramente sono un po preoccupato per quella parola di "dubbia interpretazione".
Chiedo gentilmente un vostro parere in merito.
Grazie a tutti,buonasera ...

[#6] dopo  
Utente 439XXX

Salve scusate se riscrivo ma avendo ancora i linfonodi ingrossati ho rifatto l'ecografia parla sempre di linfoadenopatia reattiva e l'altro ieri ho rifatto gli esami del sangue con questi risultati :
Transaminasi GOT 17 (<38)
Transaminasi GPT 22 (<41)
Globuli bianchi 4,69 (4-10)
Neutrofili 57,40 (37-75)
Linfociti 33,00 (10-45)
Monociti 6,40 (0-10)
Eosinofili 2,80 (0-6)
Basofili 0,40 (0-2)
Neutrofili 2,69 (2-7,50)
Linfociti 1,55 (1-3,50)
Monociti 0,30 (0,00-0,80)
Eosinofili 0,13 (0,00-0,70)
Basofili 0,02 (0,00-0,10)
Globuli Rossi 5,33 (4,00-5,60)
Emoglobina 14,7 (12-17)
Ematocrito 44,2 (38-50)
Piastrine 144 (150-450)
VCA -G Positivo 13,9
VCA -M Negativo 0,1
EBNA-G Positivo 6,1
Creatinina 1,1 (0,6-1,2)
TOX IGG negativo
CMVIGG negativo
TSH 1,40
FT3 3,16
FT4 1,52
Mi è stato riferito che ho avuto la mononucleosi qualche mese fa (tipo 1-2) e che i linfonodi reattivi possono essere collegati a questo.
Chiedo cortesemente un vostro parere in merito.
Dimenticavo da parecchio tempo (almeno 1 mese) ho sempre tosse con espettorato giallo-verdastro ...
Grazie,buon pomeriggio.

[#7]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
guardi se lei non mi mette accanto ai risultati gli indici di riferimento del suo laboratorio io non mi posso esprimere più di tanto.
Vista così la sua mononucleosi risale ad anni fa e non a mesi fa, anche perchè non è stato richiesto anche l'EA-D.
Tuttavia se il range di valoti di riferimento dovesse essere più stretto può darsi che le conclusioni cambino.
Nè capisco perchè di Toxo e CMV siano state ricercate solo le IgG e non anche le IgM, che sono quelle che attestano l'infezione in corso.
Un linfonodo di 33mm con sovvertimento della ecostruttura e con vascolarizzazione centrale o e stato esaminato male o va sottoposto all'Ematologo per una biopsia.
Non servono nè antiinfiammatori nè antibiotici.
Faccia sapere se vuole e integri il consulto con i dati richiesti.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.