Utente 442XXX
Egregi Dottori...spero che voi in qualche modo possiate aiutarmi a capire la mia situazione. Faccio una piccola premessa,sono una ragazza che soffre di artrite reumatoide cronica differenziata. Arrivo al mio problema...da circa 14 mesi,solo la sera,ho una febbricola che varia dai 37 ai 37.3,raramente è arrivata a 37,4. Ho praticamente fatto di tutto. Analisi ematologiche(generalmente le faccio ogni 3/4mesi),controllo tiroide,visita otorinolaringoiatria,visita ematologica,esami virali (dove a dicembre 2015 mi è stato riscontrato il citomegalovirus)visita cardiologica e a breve farò quella ginecologica..a distanza di tanti mesi non credo che possa dipendere ancora dal citomegalovirus. Dalle ultime analisi fatte avevo leggermente alterata la proteina C reattiva(é sempre stata un pochino alterata)...valori 0-5 io avevo 6.17. Ves nella norma,emocromo altrettanto. Hanno sempre associato la mia proteina C reattiva alla mia malattia. Può essere così? Altra cosa,da dicembre 2016 ho un linfonodo reattivo di 1,3cm dal lato sinistro del collo. Il medico di famiglia dice di stare tranquilla ma io purtroppo non lo sono affatto. Mi è subentrata l ansia,attacchi di panico e ipocondria proprio perché mi fa rabbia non capire il perché di tutto questo. Il mio reumatologo dice che secondo lui non dipende dalla malattia in quanto quando andai da lui la prima volta,cioè 5 anni fa,non presentavo alcuna febbricola,ma io non posso accettarlo in quanto non l ho mai misurata all'epoca. Non so più dove sbattere la testa. Spero voi possiate rassicurarmi e darmi alcune risposte in merito. Sto davvero male..emotivamente parlando. Grazie mille a chi mi risponderà. Cordiali Saluti.

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
la PCR lievemente alterata potrebbe essere riconducibile alla A.R.
Non è escluso che anche la temperatura che segnala possa dipendere dalla stessa A.R.
Poichè lamenta un linfonodo lievemente ingrossato, escluda una mononucleosi con la ricerca di
-Anti VCA IgM+IgG metodica quantitativa.
-Anti EBNA IgG metodica quantitativa
-Ricerca di E.A.-D

Escluda pure una Toxoplasmosi com
-Ricerca di Abs anti Toxo. IgM+IgG.
Il CMV è inutile perchè la citomegalovirosi l'ha già avuta in passato.
Ne parli con il curante e faccia sapere, se vorrà.
Buona domenica,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 442XXX

La ringrazio per la imminente risposta Dottore. Parlerò con il mio medico curante e le farò sapere quanto prima. Le auguro una buona serata.

[#3]  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla!
Anche a lei.
Dott. Caldarola.

[#4] dopo  
Utente 442XXX

Buongiorno Dottore,questa mattina mi sono recata dal mio medico curante e gli ho spiegato il tutto..e mi ha fatto notare che le analisi da lei richieste le ho già effettuate precedentemente insieme a quelle del citomegalovirus. Le riporto i risultati. Le ho fatte in data Dicembre 2015 insieme al tampone faringeo.

[#5] dopo  
Utente 442XXX

C4 valore 43.9 valori di riferimento 20-50. C3 valore 174 valori di riferimento 90-180 Anticorpi Anti-Toxoplasma IgG <5 valori di riferimento: Immune >12.0 Non Immune <8.0 Dubbio 8.0-12.0 Ena Anticorpi 0.1 valori Negativo <0.8 Dubbio 0.8-1.2 positivo >1.2 Anticorpi Anti-DNA Nativo IgG <10 valori Negativo <20 Dubbio 20-30 Positivo >30 Anticorpi Anti-Nucleo 0.3 valori Negativo <0.8 Dubbio 0.8-1.2 Positivo >1.2 Ant.Anti-citomegalovirus IgM 1.1 valori Negativo <0.9 Dubbio 0.9-1.1 Positivo >1.1 Ant.Anti-citomegalovirus IgG 2.2 valori Immune >1.2 Dubbio 0.8-1.2 Non Immune <0.8 Anticorpi Anti-Toxoplasma IgM 0.2 valori Negativo <0.9 Dubbio 0.9-1.1 Positivo > 1.1 Parvovirus B19 ABS IGM 2.45 valori Negativo <8.5 dubbio 8.5-11.5 negativo >11.5 Parvovirus B19 ABS IGG 95.90 valori Negativo <8.5 dubbio 8.5-11.5 positivo >11.5 Tampone Faringeo Assenti in tutti i risultati. Ecco tutti i risultati Dottore. Nell'attesa della sua risposta le auguro una buona giornata. Saluti.

[#6]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
"escluda una mononucleosi con la ricerca di
-Anti VCA IgM+IgG metodica quantitativa.
-Anti EBNA IgG metodica quantitativa
-Ricerca di E.A.-D"
queste non mi pare che le abbia fatte. Lo faccia notare al suo medico.
Se vuole le faccia.
Cari Saluti,
Dott. Caldarola.

[#7] dopo  
Utente 442XXX

No in effetti no...solo quelle che le ho elencato poc'anzi. Grazie mille Dottore,provvederò quanto prima. A risentirci.

[#8] dopo  
Utente 442XXX

Buon Pomeriggio Dottore..approfitto nuovamente della sua disponibilità e gentilezza per aggiornarla sulla mia situazione. Ho fatto le analisi da lei richieste ed è tutto normale. In questi mesi ho effettuato anche altre visite e tutte sono andate bene anche le ultime analisi di routine. Da circa due mesi la febbricola è scomparsa e questo x me è motivo di serenità. Persiste il linfonodo (a breve farò nuovamente un eco x vedere la situazione in cui è) ma il medico di famiglia e il reumatologo che mi segue mi hanno detto di stare tranquilla perché sarà sicuramente dovuto alla mia artrite reumatoide. Solo che da circa due mesi avverto un fastidio/doloretti all addome dal lato destro (all altezza dell'ombellico per intenderci) e si irradia alcune volte al fianco destro e alla gamba (come se si addormentasse) ad aprile mi sono recata in pronto soccorso per dei dolori lancinanti all addome e mi hanno riscontrato l intestino pieno di feci. Vado regolarmente in bagno e al tatto il mio medico sente molta aria. Ho sempre sofferto sin da piccola di colite,potrebbe quindi dipendere dal colon irritabile questi miei sintomi? Visto comunque il forte stress e la forte ansia avuta in questi 15 mesi per i motivi che le ho elencato la volta scorsa? Ansia e ahimè ipocondria che ammetto di avere ancora ma che sto pian piano cercando di superare. Grazie anticipatamente e Buona Domenica Dottore.

[#9] dopo  
 Staff Medicitalia.it

Gentile utente
trascorsi 60 giorni dalla prima richiesta di consulto, non è più possibile rispondere.

Il consulto viene pertanto chiuso dallo staff

Cordiali saluti
staff@medicitalia.it