Utente
Salve, ho dormito con il mio ragazzo e sono preoccupata perché la mattina ha notato molto sangue urinando e subito dopo con un colpo di tosse si è visto del sangue nella saliva e un po’ di catarro.
Visto il periodo di emergenza COVID-19 potrebbe essere allarmante tutto ciò?
Grazie

[#1]  
Dr. Piergiorgio Biondani

28% attività
20% attualità
12% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Gentile ragazza,
non e' chiaro se ha sofferto anche in passato di fenomeni simili, e questo sarebbe molto importante per meglio inquadrare la sua situazione.
Potrebbe essere che I due fenomeni che lei riferisce possano essere slegati fra loro.
L' emissone di sangue con le urine potrebbe indicare la presenza di una cistite con caratteristiche emorragiche.
Un evento che puo' accadere spontaneamente , o ancor piu' facilmente a seguito di rapporti sessuali.
In questo caso si configurerebbe come una cistite post coitale.
Le lievi striature di sangue apparse nell' espettorato potrebbero essere collegate con la rottura locale di qualche piccolo capillare, senza coinvolgimento piu' profondo.
Naturalmente ho formulato alcune ipotesi di massima, che andrebbero valutate con una visita di persona presso un medico di sua fiducia, non appena sara' possibile per procedere quanto prima ad una terapia adeguata .
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinite Dottore. Cordiali saluti