Utente
Salve, spero questa volta di avere risposta la prego.

Ho richiesto più volte il consulto ginecologico su questo sito senza avere risposta.


Ho 23 anni, assumo novadien da dicembre, in seguito a una visita ginecologica completa dove mi è stata riscontrata una adenomiosi.

Le ovaie sono state segnate regolari bilateralmente.


È da qualche mese (2-3) che sto avendo delle perdite durante l'assunzione della pillola, è un muco con striature di sangue durano qualche giorno e poi scompaiono.


Sono molto preoccupata.


Non ho rapporti da gennaio.


Pensavo potesse essere dovuto al fatto che qualche pillola solitamente la dimenttico ma questo mese sono stata particolarmente attenta, e tra un blister e l'altro non ho fatto la pausa ma nonostante tutto sono ricomparse.

Sono scarse e durano al massimo qualche giorno e si associano e lievi dolori nella zona pelvica.


Potrebbe essere un tumore alle ovaie o uterino?

[#1]  
Dr. Piergiorgio Biondani

28% attività
20% attualità
12% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Gentile ragazza,
lo spotting è un fenomeno piuttosto frequente nel corso dell'uso di preparati estroprogestinici, senza che ciò sia indice di patologie particolari o che possa influire negativamente sul buon funzionamento anticoncezionale.
Il fenomeno si accentua se ci sono delle irregolarità nell'assunzione della pillola, o se si omette di effettuare la pausa programmata.
Se i recenti accertamenti effettuati erano negativi, come lei riferisce, escluderei, a buon senso, la presenza di patologie ovariche o uterine importanti.
Qualora il fenomeno dovesse proseguire potrebbe valutare con il suo medico di fiducia la sostituzione della pillola attuale con un'altra di diveso tenore ormonale.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#2] dopo  
Utente
Mi scuso ancora per il disturbo. Ma mi è appena arrivato un flusso proprio da ciclo. È normale anche questo?

[#3]  
Dr. Piergiorgio Biondani

28% attività
20% attualità
12% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Gentile ragazza,
si tratta di un evento possibile .
In ogni caso penso che ancor più vada valutato un cambiamento di terapia.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani