Velocissimo consulto su ft3 tiroide!

Recentemente ho ricontrollato valori della tiroide perché da sempre soffro di tachicardia.

La tiroide è da sempre (da quando avevo meno di 10 anni) tenuta sotto controlli periodici perché non si è mai capita la causa del mio peso molto molto basso e della tachicardia.

Da sempre tutti i valori tiroide nella norma, ma stavolta un piccolo cambiamento!

TSH (chemioluminescenza) 3, 62 valori riferimento 0, 55/4, 78

FT3 (chemioluminescenza) 4, 35 valori riferimento 2, 3/4, 2

FT4 (chemioluminescenza) 1, 15 valori riferimento 0, 89/1, 76

Ho già fatto visionare il referto al mio medico internista che ha detto che il leggerissimo valore aumentato dell’ft3 era irrilevante visto che negli anni è sempre stato stabile.

Ho eseguito le analisi del sangue in pieno periodo pre-menstruale.


Posso effettivamente stare calma?
Sono un soggetto molto ansioso infatti la mia tachicardia sinus è stata attribuita a quello e il mio peso basso sembra essere un fattore genetico (sottopeso mia madre e molto magro mio padre)
Grazie del vostro tempo.
[#1]
Prof. Bruno Silvestrini Farmacologo 150 5 37
Tranquilla, considerando la sua storia e il parere dell'internista che la segue, fatto salvo il proseguimento del controllo periodico. Una curiosità: quali sono i valori dei suoi genitori?
Buona giornata

Medico, Prof. On. Farmacologia, Univ. Sapienza, Roma
Pres. RIPRO, Impresa del Farmaco Naturale
www.irimedidelprofessore.com/prodotto/riprosnello/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dott. Silvestrini.
Il suo parere aggiuntivo mi rasserena.
Certamente continuerò i controlli periodici!
I miei genitori hanno sempre avuto valori della tiroide tutti nella norma