Utente 128XXX
Sono un uomo di 40 anni,conduco una vita regolare, non abuso di acol e fumo, pratico moderata attivita' sportiva come corsa e nuoto.Nessuna patologia particolare ;da qualche tempo dopo ii rientro dalle vacanze negli u.s.a. ho riscontrato una accelerazione del battito cardiaco, prurito diffuso soprattutto genitale, insonnia, alzamento delle transaminasi,stanchezza e dolori agli arti inferiori,improvviso e molto evidente gonfiore alle caviglie; dopo lo sbarco dall' ereo era molto evidente la situazione e' tornata apparentemente normale in un paio di giorni. Dopo una settimana circa si e' verificata la stessa situazione. a distanza di un mese e mezzo ieri sera si sono gonfiate ancora a dismisura.
A parere dei medici i sintomi non sono correlati e non mi hanno ancora dato una diagnosi precisa.Hanno escluso pe' affezioni come l' epatite, gli esami del sangue sembrano essere in ordine(transaminasi a parte), a livello cardiaco pare che la tachicardia non sia patologica.
Saprebbe aiutarmi a capire il mio stato fisico?Puo' essere preoccupante la situazione?
Ringrazio e saluto

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
i sintomi che riferisce non sono di univoca interpretazione soprattutto a distanza.
La positività delle transaminasi non andrebbe a mio parere sottovalutata, ma andrebbe opportunamente valutata e integrata con la ricerca di altre possibili cause. Provvedo a spostare il consulto nella sezione di Medicina Interna, che mi sembra la più appropriata.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/