Utente 148XXX
Gentile dottore, sono un professionista di 41 anni
da circa due anni facendo le analisi del sangue ho scoperto di avere valori di omocisteina piuttosto elevati (superiori a 100). Ho iniziato, su consiglio del medico curante una cura a base di acido folico e vitamina del gruppo B ed i valori sono ridivenuti normali, intorno ai 10.
Si è però verificato che appena smetto l’assunzione di acido folico i valori risalgono, anche fino a 90.
Proprio tre mesi fa, avendo sospeso l’assunzione di acido folico, l’omicisteina era risalita a 87; ho ripreso a prendere prefolic e benexol a giorni alterni ed ho rifatto le analisi: l’omocisteina è scesa a 9,5 , ma i valori di acido folico (che ho fatto per la prima volta) sono elevatissimi 119,3; la vitamina B 12 è di 593.
Il mio medico mi ha detto di non preoccuparmi e mi ha suggerito di prendere prefolic 1 volta a settimana e benexol a giorni alterni.
chiedo: sono pericolosi questi valori di acido folico così elevati? Non rischio intossicazione da acido folico? Vi sono metodi per tenere sotto controllo l’omocisteina ed al contempo non avere valori così alti di acido folico?
segnalo che in relazione agli altri valori ho risultati del tutto normali (colesterolo, trgliceridi, glicemia, acido urico etc…; ), che la pressione è intorno ai 130-80

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente, l'iperomocisteinemia non è il solo fattore di rischio per accidenti cerebro e cardiovascolari. Tra l'altro gli studi non sempre sono concordanti, sembrerebbero,comunque, porre l'accento sull'indipendenza del rischio coronarico per il solo aumento dell'omocisteina. Non vi è a quanto pare familiarietà per infarto del miocardio o accidenti cerebrovascolari ed i valori del colesterolo, glicemia etc. sono nella norma. Peso, presenza di obesità addominale, attività fisica e attività lavorativa? Ha mai eseguito controlli e tra questi ecg da sforzo? Comunque il mantenere i valori dell'omocisteina normali è meglio.Potrebbe provare con l'assunzione del solo acido folico, riuscendo a dosarne la quantità ed il ritmo di somministrazioni ottimali per una riduzione significativa dell'omocisteina.Cordiali saluti.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#2] dopo  
Utente 148XXX

gentile dott. Pascucci Non sono obeso, non ho mai eseguito ecg da sforzo, ma elettrocardiogramma ed ecocardiogramma ed è tutto OK
Non faccio attività fisica, ma cammino molto a piedi
Lei mi consiglia di assumere solo acido folico, ma il mio medico mi ha ridotto prefolic come scritto ad 1 volta a settimana proprio per i valori alti di acido folico

[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente, bisognerebbe vedere quale è tra i due che ha maggior effetto con minore dosaggio e minoi somministrazioni.Oppure, alternarli se singolarmente hanno effetto.E' chiaro che non bisogna abusarne. Cordiali saluti
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it