Utente 146XXX
Buon giorno,
ho 48 anni e da poco sono diventato papà di una bellissima bambina,che però soffre di reflusso gastroesofageo.
Le mie frequenti sveglie notturne per dare aiuto a mia moglie durante la somministrazione di farmaci tra le poppate, mi è capitato di controllarmi la temperatura e con sorpresa ho scoperto che durante la notte varia dai 33 ai 34 gradi.
Ho provato anche con altri dispositivi di controllo che confermano questi valori.
Non ho sintomi particolari, sento solo la fronte fredda.
Grazie

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Durante la notte la temperatura scende fisiologicamente. Tutt'altra cosa è l'ipotermia o assideramento. Stia tranquillo e si goda la bimba. Cordiali saluti
Mauro Granata