Utente 156XXX
Gentili medici ho 20 anni,sono ormai mesi che ho un problema che non riesco a risolvere nonostante decine di visite da tutti gli specialisti diversi e visite strumentali tra cui eco addome visite sangue e urine ,l ultima a meta agosto elettrocardiogramma rx a tutta la colonna vertebrale gastroscopia e vari esami delle feci per vedere eventuale elicobacter pylori e parassiti,il rislutato di tutto è stata una gastrite miscoerosiva cronica senza alterazioni del duodeno(precedentemente avevo debellato lo elicobacter pylori con la cura che mi era stata data)ora arrivo al sintomo,precisamente mentre respiro avverto come una sensazione di addome bloccato nella parte sinistra (di solito nella parte bassa)ma alle volte magari dopo aver fatto palestra(che pratico da 3 anni)avverto a seconda degli esercizi fatti una forte tensione dell addome anche alto,a sinistra,ad esempio quando pratico lo squat per le gambe mi capita di tremare nella parte addominale e in particolare lo (psoas),dato che ho fatto mille esami e pare che al livello organico a parte la mia gastrite e una leggera scoliosi verso sinistra con spostamento del bacino di 1 cm verso destra,non c era altro,tutte le analisi con valori nella norma ..di cosa potrebbe trattarsi?non so proprio cos altro fare..vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
dal momento che le analisi e le visite alle quali si è sottoposto hanno dato esito negativo, e che i disturbi che prova non sono così invalidanti da impedirle l'esercizio fisico, le consiglierei di rivolgersi ad uno psicologo che utilizzi tecniche di rilassamento per intervenire sulla situazione.
In questo modo potrà sia ridimensionare l'ansia, che traspare dalla sua richiesta, sia intervenire sui sintomi, che possono configurare un quadro ansioso/psicosomatico (contrattura muscolare a base psicogena e gastrite).
Le segnalo che i disturbi digestivi insorgono spesso a seguito di una situazione di stress, e che le sedute di rilassamento possono essere molto efficaci per recuperare la calma e combattere questo genere di sintomi (quando i controlli medici non ne abbiano evidenziato cause diverse).

Cordialmente,
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it